il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita e onesta

Approvato un ordine del giorno del deputato messinese

Villarosa: “No-tax area per il Mezzogiorno”

Stampa
Villarosa: “Approvato un ordine del giorno, a mia prima firma, presentato al decreto-legge 30 settembre 2021, n. 132, recante misure urgenti in materia di giustizia e di difesa, nonché proroghe in tema di referendum, assegno temporaneo e IRAP. Ho chiesto al Governo di valutare un intervento diretto a riconoscere una “No-tax area per il Mezzogiorno” prevedendo un esenzione integrale, per l’anno 2022, dall'imposta sul reddito delle società (IRES) di cui al decreto legislativo 12 dicembre 2003, n.344, e dall'imposta regionale sulle attività produttive (IRAP) a tutte le imprese operanti nelle regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia che non risultino quotate in mercati regolamentati e che non trasferiscano il domicilio fiscale in una regione diversa da quelle indicate. Sono diversi ormai gli studi realizzati dalla quale emerge che molti imprenditori non sono interessati a investire nel Mezzogiorno ritenendo scarsamente interessante questo mercato e inefficiente il sistema paese, però alcune condizioni come i vantaggi fiscali previsti nel mio ordine del giorno potrebbero ribaltare la situazione favorendo gli investimenti al Sud.”
venerdì 12 novembre 2021


    Vai a pagina
    segui il meteo