il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita e onesta

Ponte Stretto, Siracusano (FI): governo respinge emendamento ma dà ok a odg su relazione comparativa“

Stampa
Il governo, con mia grande sorpresa, ha dato parere contrario ad un mio emendamento al decreto Infrastrutture che chiedeva la possibilità di avere una relazione comparativa che illustrasse i tempi di realizzazione del Ponte sullo Stretto di Messina con il progetto già esistente, ovviamente aggiornato, e con quello che, invece, l’esecutivo ha deciso di costruire ex novo.
Per ovviare a questa curiosa presa di posizione, che magari dovrebbe essere chiarita da ministro Giovannini, ho presentato un ordine del giorno al medesimo provvedimento per chiedere la possibilità di avere, entro qualche mese, queste semplici e doverose informazioni.Il governo, questa volta, per bocca del vice ministro Cancelleri, ha manifestato la disponibilità a dare parere favorevole a questa mia iniziativa di mediazione, che dunque dovrebbe essere approvata dalla Camera nel momento in cui il decreto arriverà in Aula a Montecitorio.
Serviva più coraggio, è indispensabile avere il prima possibile questi dati oggettivi in merito alla possibile realizzazione di un collegamento stabile e rapido tra Sicilia e Calabria. Un’opera come il Ponte sullo Stretto sarebbe un volano di crescita, sviluppo e occupazione per l’intero Mezzogiorno.I siciliani e i calabresi non possono più attendere, e il ministro Giovannini dovrebbe, una volta per tutte, prendere posizione su questo importante tema. A nostro avviso un’operazione di chiarezza e di trasparenza non potrebbe che far bene al legittimo dibattito in corso in relazione a questa strategica e grande infrastruttura”.Così Matilde Siracusano, deputata messinese di Forza Italia.
giovedì 21 ottobre 2021


    Vai a pagina
    segui il meteo