il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita e onesta

Ha approvato all’unanimità l’iter legislativo del disegno di legge . Nota dell'associazione Sant'Egidio

La conferenza dei capigruppo dell’Ars dice sì a ddl per la lotta contro la povertà

Stampa
 La Conferenza dei capigruppo dell’Assemblea regionale siciliana ha approvato all’unanimità l’iter legislativo del disegno di legge che ha l’obiettivo di contrastare la dilagante povertà in Sicilia. Il Ddl, anche alla luce di un fenomeno che cresce esponenzialmente, come certificato da Istat ed Eurostat, sarà assegnato alla commissione Sanità dell’Ars in sede redigente. Cioè, sarà la stessa commissione ad approvare il testo definitivo che l’Aula sarà poi chiamata ad approvare.
  “Ringrazio i capigruppo di tutte le forze politiche - ha commentato il presidente dell’Ars, Gianfranco Miccichè – per avere raccolto l’appello lanciato da diverse associazioni del Terzo settore, a cominciare dalla Comunità di Sant’Egidio”.

La nota dell'associazione Sant'Egidio: ddl povertà è un'occasione storica per la politica siciliana.
La Comunità di Sant'Egidio ringrazia il presidente Gianfranco Miccichè e la conferenza dei capigruppo dell'ARS per averci invitato a partecipare, nella persona di Emiliano Abramo, al dibattimento relativo al ddl povertà. Nel corso dei lavori "è emersa la volontà di ascoltare la grave condizione dei poveri in Sicilia - dice Emiliano Abramo - resa ancora più problematica dalla pandemia da Covid-19. Purtroppo in questo spazio che c'è tra le istituzioni, la politica e la vita della gente in Sicilia spesso si insinuano sentimenti di rabbia e siamo preoccupati per la tenuta sociale dell'isola".Esprimiamo inoltre soddisfazione per la volontà manifestata di rendere in tempi rapidissimi la stesura e l'approvazione della legge, individuando anche misure che evitino lo spreco delle risorse che verranno destinate.Il disegno di legge è stato approvato all'unanimità, firmato da tutti i capigruppo e affidato quindi alla Commissione Sanità. Emiliano Abramo è stato inoltre nominato, a titolo gratuito, consulente della commissione stessa per seguire i lavori e facilitare la stesura del testo, aiutando a garantire l'efficacia delle misure individuate.Ancora Abramo: "La Sicilia spesso ci ha abituato a pagina politiche deludenti, quella di oggi è un'occasione storica di vicinanza alla gente in un tempo di estrema gravità".
mercoledì 28 aprile 2021


    Vai a pagina
    segui il meteo