il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita e onesta

Il neo sottosegretario : "per eliminare l’insolita commistione di ruoli nelle aree portuali. Importante passo per tutelare il mercato ed i cittadini”

Floridia (M5S): “Arriva finalmente la modifica allo statuto di ALIS (Associazione logistica dell´intermodalità)

Stampa
 L’ AGCM (Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato) mi ha ufficialmente comunicato che l’ALIS (Associazione logistica dell'intermodalità), a seguito delle mie ripetute segnalazioni degli ultimi mesi, ha modificato il proprio statuto in modo da far venire meno l'ipotesi dell’irrituale e insolita commistione di ruoli tra le Istituzioni e gli operatori privati nelle aree portuali. Adesso, con questa modifica statutaria, la qualifica di socio onorario può essere rivestita solo da soggetti privati, mentre le Istituzioni, gli Enti, amministrazioni e autorità competenti (a livello nazionale e internazionale), possono partecipare agli eventi e alle attività associative solo ed esclusivamente nella veste di partner istituzionali, non assumendo così obblighi e diritti che spettano soltanto ai soci. In passato avevo più volte acceso i riflettori su questa anomalia, presentando anche una interrogazione all’allora Ministro dei Trasporti De Micheli, evidenziando quanto fosse inopportuno che, proprio le Autorità di Sistema Portuale, aventi il compito di regolamentare le attività degli operatori privati, facessero parte di questa associazione. Oggi si è compiuto un importante passo che serve a chiarire la necessaria distanza tra i diversi soggetti che operano nei porti, frutto dell'azione di monito volta alla tutela della concorrenza, del mercato e, dunque, di tutti i cittadini”, così in una nota la senatrice messinese Barbara Floridia, neo sottosegretario alla Pubblica Istruzione.
giovedì 4 marzo 2021


    Vai a pagina
    segui il meteo