il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita e onesta

L'on. Catalfamo: “fare chiarezza su possibili scenari”

Crisi Raffineria, consiglieri Lega a Milazzo chiedono consiglio straordinario

Stampa
Il coordinatore provinciale della Lega On. Antonio Catalfamo ha espresso soddisfazione per la richiesta formale con cui i consiglieri comunali del gruppo Lega - guidato da Damiano Maisano - hanno palesato al Presidente del Consiglio di Milazzo l’intenzione di promuovere un consiglio straordinario sul tema futuro della Raffineria.
“Secondo quanto appreso - rivela lo stesso Catalfamo - i vertici Ram avrebbero mostrato preoccupazione al Presidente della Regione (raggiunto tramite una lettera, ndr) per le perdite che l’azienda sta subendo. Ingenti perdite per più di 20 milioni di euro al mese starebbero mettendo in crisi tutto l’indotto. Occorre pianificare una strategia, capire come intervenire e quali scenari si aprono ora tenendo ben presenti i due profili: quello ambientale e quello occupazionale. Ritengo fondamentale sostenere l’iniziativa del capogruppo Damiano Maisano: il dibattito deve avvenire in seno alle istituzioni democratiche perché la città di Milazzo sia l’unico luogo ove chiarire il futuro della Raffineria, del suo indotto e dell’ambiente dell’intero comprensorio del Mela.
martedì 27 luglio 2021


    Vai a pagina
    segui il meteo