il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita e onesta

Cristina Cannistrà chiede delucidazioni sulle sortidelle Torri Morandi e sui provvedimenti al vaglio della Giunta

Viabilità a Torre Faro, il M5s: “Non è più possibile temporeggiare, iresidenti pretendono delle risposte“

Stampa
“Problematiche viabilità a Torre Faro in vista della stagioneestiva”. è l’ordine del giorno di cui si discuterà lunedì mattina nelcorso della I Commissione Consiliare, alla quale prenderanno parte ildirigente del dipartimento servizi territoriali e urbanistici AntonioCardia e gli assessori Salvatore Mondello e Dafne Musolino.«Obiettivo dell’incontro, richiesto da noi, è quello di riqualificare ilborgo marinaro e mettere fine una volta per tutte al caos che penalizzauna delle zone più belle di Messina e di tutta la Sicilia, a partiredall’istituzione di una Ztl e dalla regolamentazione del trafficoveicolare con l’ausilio di telecamere fisse per il controllo degliaccessi e dei flussi», spiega la capogruppo del M5s Cristina Cannistrà,che lo scorso marzo aveva presentato all’Amministrazione una notaurgente per fare il punto sui provvedimenti da mettere in atto, facendoseguito all’atto di indirizzo presentato a novembre del 2019 e poiapprovato all’unanimità dal Consiglio comunale il 15 gennaio del 2020.«Dopo l’esperienza in chiaro scuro della scorsa estate, quando è stataattuata una parziale e tardiva pedonalizzazione di alcune vie di Faro,gli abitanti del borgo hanno dovuto fare i conti con i disagi di sempre,che si sono acuiti con l’arrivo delle belle giornate, soprattutto neiweekend. Ormai siamo giunti ad Aprile e non è più possibiletemporeggiare: i residenti e i commercianti pretendono delle risposteurgenti, e sono stanchi di dover affrontare quotidianamente confusione,ingorghi e inciviltà. Un problema che si protrae da troppo tempo e chedi certo non può essere risolto solo con i presidi fissi dellaMunicipale», prosegue la consigliera, che chiede delucidazioni sullesorti delle Torri Morandi e sui provvedimenti al vaglio della Giunta.«Chiediamo nuovamente all’Amministrazione di dare seguito al più prestoalla nostra proposta e di attuare in modo continuativo quanto indicatonella mozione di indirizzo per una riqualificazione funzionaledell’intera area, con immediati benefici per la sicurezza pubblica, latutela dell’ambiente e in generale per una migliore qualità di vita»,conclude, ribadendo la disponibilità del gruppo consiliare a condividereil progetto dettagliato redatto dagli attivisti del meetup “Grilli delloStretto”, già presentato il 4 settembre 2019 nel corso di una conferenzastampa a Palazzo Zanca».
domenica 11 aprile 2021


    Vai a pagina
    segui il meteo