il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita e onesta

Presenti i rappresentanti e tecnici del Cas, della Città Metropolitana, del consigliere comunale Nello Pergolizzi, del Presidente della I Municipalità Giovanni Scopelliti,

Sopralluogo Larderia: nota del sindaco De Luca e dell’assessore Mondello

Stampa
Lavorare per un obiettivo comune ha permesso di trovare una soluzione rapida e funzionale che permetterà di non bloccare completamente la mobilità a Larderia. Al termine del sopralluogo congiunto di questo pomeriggio, che ha visto la presenza del sindaco Cateno De Luca, dell’Assessore ai Lavori Pubblici Salvatore Mondello, dei rappresentanti e tecnici del Cas, della Città Metropolitana, del consigliere comunale Nello Pergolizzi, del Presidente della I Municipalità Giovanni Scopelliti, è stato concordato di realizzare un bypass che consentirà di non chiudere il viadotto.Circa due settimane fa è stato riscontrato lungo la S. P. 39, in corrispondenza del sovrappasso autostradale, un foro di notevoli dimensioni, tanto da rendere necessario l’intervento urgente dei tecnici del CAS e della Città Metropolitana, che hanno prontamente ridotto la carreggiata a rischio, consentendo il passaggio di mezzi nella infrastruttura su una sola corsia. Le verifiche preliminari, eseguite dal Cas, hanno evidenziato la necessità di circa due mesi per il rifacimento del “solettone”, salvo eventuali altre criticità che verranno riscontrate dalle ulteriori verifiche strutturali in corso.Il sopralluogo odierno fa seguito ad una serie di tavoli tecnici, oltre che a due incontri in Prefettura.Con la regia del Capo di Gabinetto Carmelo Musolino, si è concordato che l’unica alternativa valida è quella di realizzare un bypass che attraversa l’autogrill autostradale e un tratto di terreno privato, per innestarsi nella SP39 a monte dell’interruzione. L’assessore Mondello ha curato direttamente le interlocuzioni con i proprietari Sig.ri Di Bella, che dimostrando grande senso civico ed enorme disponibilità al bene comune, hanno acconsentito alla realizzazione del by pass che attraverserà i loro terreni. L’intera operazione è stata resa possibile grazie all’intermediazione del sindaco De Luca e dell’Assessore Mondello, che hanno messo a sistema i contributi tecnici della Città Metropolitana e del CAS, dimostrando ancora una volta la valenza delle sinergie interistituzionali che, se indirizzate verso obiettivi comuni, portano a risultati significativi nella risoluzione delle criticità. Gli interventi previsti, contribuiranno a rendere possibile la mobilità della zona, sia in termini di collegamento con i villaggi, sia in una migliore e più funzionale fruizione della vicina arteria autostradale.
martedì 23 febbraio 2021


    Vai a pagina
    segui il meteo