il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita e onesta

I migranti si erano gettati a mare per protesta

Recuperati e riportati a bordo della “Open Arms“ i 76 migranti

Stampa
Sono stati tutti recuperati dalle motovedette della capitaneria di porto i 76 migranti che si sono gettati in mare per protesta ieri mattina dalla Open Arms. Uomini e donne hanno tentato di raggiungere la riva a nuovo ma sono stati riportati a bordo della nave della Ong spagnola che si trova da ieri sera davanti alle coste del capoluogo siciliano in attesa del trasbordo. L'imbarcazione della ong spagnola si trova al largo delle coste palermitane in attesa di trasbordare uomini e donne. Nella nave giunta, due giorni fa, davanti al porto del capoluogo siciliano ci sono 278 migranti soccorsi nei giorni scorsi nel Canale di Sicilia.  Si attendono ancora disposizione da parte della prefettura per sapere quando e in quale nave saranno ospitati i migranti per la quarantena. (ANSA).
venerdì 18 settembre 2020


    Vai a pagina
    segui il meteo