il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita e onesta

Risultati che, al momento, restano sotto le attese

Raccolta differenziata, Giandomenico La Fauci (Ora Messina): “cittadini confusi“

Stampa
A seguire la nota del consigliere Giandomenico La Fauci (Ora Messina) che interviene sulla  raccolta differenziata rappresenta uno degli argomenti su cui misurare l’operato dell’amministrazione De Luca. Il sindaco e la giunta, infatti, hanno fissato obiettivi molto alti per il servizio partito, scaglionato, ormai da mesi. Risultati che, al momento, restano sotto le attese. In questi giorni ho personalmente ricevuto e accolto innumerevoli segnalazioni che lamentano una totale confusione. In una gran parte della zona nord, tra la via Palermo e il viale Giostra, la raccolta differenziata è partita lo scorso 27 luglio, ma molti cittadini non ne sono pienamente a conoscenza. Tanti di loro, infatti, lamentano una mancata comunicazione diretta - non essendo in alcuni casi avvezzi a social o giornali online -, si potrebbe supplire magari grazie all’utilizzo delle macchine che avvisano nei casi di disinfestazione o santificazione. Quelle, per intenderci, che il sindaco usava per invitare - anche volgarmente - la gente a restare a casa durante il lockdown. Nelle zone interessate, in particolare Scala Ritiro, Badiazza, San Michele e vari punti del viale Giostra, il ritiro dei rifiuti non avviene in maniera regolare; tanto che sono spesso i residenti a dover chiedere un sollecito o a utilizzare i cassonetti presenti in strada - che resteranno attivi fino al 10 agosto - pur di non dover accatastare immondizia davanti alle proprie abitazioni. Non è ammissibile, per una amministrazione che aveva annunciato obiettivi ambiziosi sul tema raccolta differenziata, offrire un servizio tanto confuso nella comunicazione e discontinuo nella realizzazione. Soprattutto nella fase iniziale, infatti, è necessario accompagnare il cittadino per non farlo imbattere in errori o mancanze.
lunedì 3 agosto 2020


    Vai a pagina
    segui il meteo