il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita e onesta

Due gli appuntamenti nella mattinata di domenica 12 a Boston e lunedì 13 a Messina

Da Boston a Messina per la V edizione del “Tancrede Swim Challenge

Stampa
La V edizione del “Tancrede Swim Challenge... la sfida di un giorno la sfida per la vita”, dedicata al giovane Tancrede Roy di Boston (Usa), sostenitore dei progetti solidali dell’Associazione L’Aquilone Onlus di Messina, si svilupperà a causa dell'emergenza Covid19 su due appuntamenti. 
Si inizierà domenica 12 a Boston con la nuotata di Tancrede Roy, sul Charles River e a seguire lunedì 13 l'appuntamento a Capo Peloro, con la traversata solidale dello Stretto di Messina. A Messina i nuotatori si ritroveranno sulla spiaggia di Capo Peloro, lunedì mattina con partenza prevista alle ore 7.30, il giorno e l'orario è stato fissato dal Comandante Giovanni Fiannacca, coordinatore dell'evento sportivo, esperto di traversate, fasi lunari e correnti dello Stretto.L'evento solidale è stato inserito nel progetto “Un Mare da Vivere… senza Barriere” ideato dall’Associazione L’Aquilone Onlus di Messina, presieduta da Rosario Lo Faro che quest'anno è giunto alla XV edizione
Nella foto Roy e Lo Faro
domenica 12 luglio 2020


    Vai a pagina
    segui il meteo