il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita e onesta

Dopo l’emergenza a causa del Covid

Al via le prime lauree in presenza, in Aula Magna i saluti del Rettore ai neolaureati

Stampa
Si è svolta stamane 7 luglio in Aula Magna la prima sessione di laurea in presenza, dopo l’emergenza a causa del Covid. 
La cerimonia è stata aperta dai saluti del Rettore, prof. Cuzzocrea e del prof. Sebastiano Campagna , Direttore del Dipartimento CHIBIOFARAM, che hanno voluto porgere gli auguri ai 16 neolaureati in Farmacia e Chimica e Tecnologie Farmaceutiche.“Sono molto contento ma anche emozionato di essere qui oggi così come lo sono stato a marzo per le prime lauree on line. E’ un primo passo verso la normalità, seppur a ranghi ridotti con soltanto 5 parenti per ogni candidato, ma abbiamo finalmente questa possibilità che dovrebbe portarci a settembre tutti in aula, così come indicato dal Ministro, Gaetano Manfredi. Stiamo cercando di trovare una soluzione, inoltre, per consentire, a coloro che si sono laureati durante l’emergenza Covid e sono più di 1000, di avere un momento, probabilmente a settembre per festeggiare insieme il traguardo raggiunto”.
Subito dopo, il prof. Campagna ha voluto ringraziare il rettore per avere dato la disponibilità dell’Aula Magna per le prime lauree in presenza, a testimonianza di un avvio verso la normalità di tutte quelle che sono le attività universitarie”.
Grande emozione è stata espressa anche da Anna Cacciola, la prima dei 16 neolaurati, studentessa di Chimica e Tecnologie farmaceutiche: ” E’ sicuramente una laurea diversa da come l’ho sempre immaginata, è una situazione particolare ma abbiamo probabilmente qualcosa in più che mi sta facendo vivere un momento indescrivibile”
martedì 7 luglio 2020


    Vai a pagina
    segui il meteo