il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita e onesta

L’alzabandiera di fronte al monumento ai Caduti e la deposizione della corona d’alloro, alla presenza di S.E. il Prefetto M.C. Librizzi e delle Autorità civili e militari

Celebrazioni per la festa della Repubblica

Stampa
Il Vice Sindaco Salvatore Mondello rende noto che, in occasione della Festa della Repubblica, oltre alle usuali bandiere istituzionali, è stata predisposta l’affissione del tricolore, simmetricamente rispetto al portale di ingresso sito nel prospetto principale di Palazzo Zanca; contestualmente, le linee dello Shuttle ATM saranno decorate con le insegne tricolori e giallorosse.
Il Comune di Messina partecipa alla celebrazioni della Festa Nazionale, in linea con quanto prescritto dalla Prefettura, con cui è stata attivata una piena sinergia; – ha dichiarato il Vice Sindaco – una testimonianza simbolica, che sancisce l’attenzione e il rispetto ai valori legati alle tradizioni della nostra Repubblica. In un momento delicato come quello che la Nazione sta vivendo, è importante ribadire il significato dell’unione tra Istituzioni e dell’impegno verso la comunità”.
Le celebrazioni mattutine si terranno in forma sobria intorno alle ore 10 in Piazza Unione Europea, con l’alzabandiera di fronte al monumento ai Caduti e la deposizione della corona d’alloro, alla presenza di S.E. il Prefetto M.C. Librizzi e delle Autorità civili e militari. Saranno esposti i Gonfaloni della Città di Messina, della Città Metropolitana, il Medagliere del Nastro Azzurro, i Vessili e i Labari delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma, oltre ad una rappresentanza del personale ospedaliero impegnato nel contrasto al COVID 19, che darà lettura del messaggio del Capo dello Stato.
lunedì 1 giugno 2020


    Vai a pagina
    segui il meteo