il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita e onesta

Norme estive

Cade l´obbligo delle mascherine, ma con qualche perplessità

Stampa
E' arrivata l'estate per data e per caldo. Lungo le strade e nelle case ormai si boccheggia, i condizionatori per lo più accesi e la frescura neanche si avverte. La scuola è finita e con essa arriva il periodo delle vacanze, in molti per poter viaggiare liberi si sono vaccinati e così oggi, in Sicilia prima regione d'Italia, cade il divieto, ma non in maniera assoluta, d'indossare la mascherina all'aperto. Ciò è consentito qualora ci si renda conto di essere in un posto isolato e, già, questo aspetto genera molte perplessità. Nel periodo estivo, dopo che tanti di noi sono stati tappati in casa, ormai stanchi di questa "reclusione", come si farà a trovare un posto non affollato, a Messina forse solo andando ai colli san Rizzo. Il virus, inoltre, come si è visto dai circa 700 contagi a Maiorca, isola delle Baleari in Spagna, e con l'approssimarsi della Variante Delta, che si fa sempre più vicina e preoccupante, molti, comunque, preferiscono mantenere la mascherina, sia pure quella più leggera, ovvero, la mascherina chirurgica. Non è che il nostro abbia precorso troppo i tempi, per un'anticipata voglia di libertà.       
lunedì 28 giugno 2021

Marilena Faranda

    Vai a pagina
    segui il meteo