il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita e onesta

Il Messina inizia con determinazione la partita , ma poi subisce la reazione dei padroni di casa

Il Messina sconfitto 2-1 in casa della capolista Monopoli

Stampa
Il Messina in casa dell’attuale capolista , a sorpresa , del campionato, inizia con determinazione la partita e si porta in vantaggio al 17 minuto con il centravanti Adornante che insacca di testa un cross proveniente da destra a conclusione di un’azione corale. L’entusiasmo viene spento quasi immediatamente dalla reazione rabbiosa dei padroni di casa che, dopo meno di dieci minuti, pareggiano i conti con Starita. Il secondo tempo registra una prevalenza del Monopoli nel possesso palla e nel presidio del centrocampo che porta alla realizzazione della rete della vittoria al 67 minuto ad opera di Grandolfo. La partita si avvia quindi alla conclusione senza rilevabili emozioni con i peloritani che non riescono a imbastire occasioni decisive.
IL TABELLINO:
MONOPOLI (3-5-2): Loria; Mercadante, Bizzotto, 
Il Messina sul terreno della capolista, a sorpresa, del campionato inizia il macth con determinazione  e si porta in vantaggio  
Arena; Novella (75' Tazzer), Bussaglia (86' Langella), Piccinni, Vassallo (59' Hamlili), Guiebre; Starita (86' Nocciolini), D'Agostino (59' Grandolfo). A disp.: Guido, Riggio, De Santis, Romano, Nina, Morrone, Milani. All. Colombo.
MESSINA (4-2-3-1): Lewandowski; Morelli, Celic (68' Mikulic), Carillo, Sarzi; Damian, Fofana (59' Marginean); Distefano (59' Fazzi), Balde (46' Busatto), Simonetti; Adorante (71' Vukusic). A disp.: Fusco, Fantoni, Goncalves, Rondinella, Konate, Catania. All. Sullo.ARBITRO: Luciani di Roma (Valletta-Votta)
.MARCATORI: 17' Adorante, 26' Starita, 67' Grandolfo
NOTE: ammoniti Adorante, Guiebre, Vassallo, Hamlili
domenica 12 settembre 2021


    Vai a pagina
    segui il meteo