il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita e onesta

L’Associazione siciliana arte e scienza ha realizzato un Reading poetico

La Giornata mondiale della Poesia (A.S.A.S.) virtuale

Stampa
L’Associazione siciliana arte e scienza (A.S.A.S.) fondata a Messina nel 2011, presieduta dall’artista Flavia Vizzari con il vice presidente poeta Pier Paolo La Spina, anche quest’anno 2021, nonostante la crisi della pandemia, il 21 marzo, ha realizzato un Reading poetico per celebrare la Giornata mondiale della Poesia, attraverso l’ausilio di videoconferenza su Jitsi meet. “La Giornata Mondiale della Poesia è stata istituita dalla XXX Sessione della Conferenza Generale UNESCO nel 1999 e celebrata per la prima volta il 21 marzo seguente. La data, che segna anche il primo giorno di primavera, riconosce all’espressione poetica un ruolo privilegiato nella promozione del dialogo e della comprensione interculturali, della diversità linguistica e culturale, della comunicazione e della pace.” (Prof. G. Puglisi - UNESCO). 
Moltissimi i poeti e i soci che si sono succeduti nella recitazione dei propri componimenti, da ogni regione d’Italia e anche da Palma di Majorca e dal Venezuela con Joan Josep Barcelò I Bauçà e Mariela Porras Santana. Le tematiche dei vari versi hanno spaziato dalla celebrazione della Poesia, al tema attuale della pandemia, alla esaltazione del mare e dei luoghi, ai sentimenti e agli affetti, tra cui poesie dedicate al padre e alla madre, o alle festività ed età della vita. Da Messina e provincia hanno recitato i poeti: Lillo Centorrino, Silvana Foti, Emanuela Ristori, Gianni Amico, Giovanni Albano, Caterina Panarello, Pasquale Costa, Luisa Barbaro, Annamaria Pajno, Maria Romanetti, Domenico Orifici, Franco Fogliani, Franca Scolari e Pier Paolo La Spina. Da Palermo e provincia i poeti: Giusy Grisanti, Rossella Patti, Angelo Sarzana e Giuseppe Severino, Andrea Giuseppe Graziano da Roma, Alfredo Guarino da Napoli, da Marina di Ragusa e Siracusa le poetesse Maria Grazia Vaccaro e Mariolina Cannarella, dalla provincia di Enna Antonino Impellizzeri e Rosalba Termini, dalla provincia di Salerno e da Taranto i poeti Francescomaria Ruberto e Luisa Di Francesco, ed ancora i messinesi Stefania Rizzo e Vincenzo Prediletto dalla provincia di Asti e da Senigallia, dalla provincia di Chieti le poetesse Maria Antonietta Finamore e Antonietta Di Paolo, e ancora Francesca Cencetti da Gubbio, Gabriella Paci da Cortona e Rosanna Carletti da Genova.
è stato un vero pomeriggio immerso nella poesia in cui è stato possibile evadere dalla criticità pandemica del momento, dimenticando per alcune ore i tristi accadimenti e risollevando lo spirito. Alla poesia si è intercalata la splendida voce del giovane Giovanni Scarfì, figlio della pittrice messinese Angela Alibrandi, apprezzato particolarmente per l’esibizione della romanza Nessun dorma della Turandot di Giacomo Puccini. Non sono mancati i ringraziamenti finali agli organizzatori superlativi, professionali e straordinari, ma anche ai numerosi partecipanti per la bravura che ha minimizzato le pecche delle varie difficoltà di connessione a causa della poca dimestichezza coi sistemi informatici, a cui ci ha costretto il grave momento che stiamo vivendo, ma a cui dovremo fare affidamento nel prossimo futuro per proseguire liberamente in comunione e Poesia.
Nella foto, la presidente Asas Flavia Vizzari
martedì 23 marzo 2021


    Vai a pagina
    segui il meteo