il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita e onesta

Testimonianze e memorie

La biblioteca Giacomo Longo ricorda le vittime delle Foibe

Stampa
Il 10 febbraio del 2004 con la legge n.92 veniva istituito il “Giorno del Ricordo” in memoria delle numerose vittime italiane e jugoslave delle Foibe e per non dimenticare l'esodo degli istriani, fiumani e dalmati durante la seconda guerra mondiale.
Anche quest'anno, la Biblioteca Regionale Universitaria “Giacomo Longo” vuole ricordare i massacri degli italiani della Venezia Giulia, della Dalmazia, dell’Istria, del Quarnaro e di Fiume e le tante sofferenze e atrocità cui furono sottoposti.
Questa triste pagina della nostra storia merita un approfondimento maggiore per conoscere bene cause, fatti e conseguenze, non soltanto dal punto di vista geo-politico ma anche indagando fra le pieghe dell'animo umano per cercarne la genesi.
Sul sito e social istituzionali Facebook e Instagram:
http://www.regione.sicilia.it/beniculturali/brum/
https://www.facebook.com/bibliotecaregionaledimessina/?ref
https://www.instagram.com/bibliotecaregionalemessina/?hl
saranno pubblicati alcuni spunti di riflessione e sarà lasciato spazio agli utenti per l'invio di testimonianze, considerazioni, brevi composizioni o frasi in argomento, all'indirizzo di posta elettronica:urpbibliome@regione.sicilia.it.
Una selezione degli elaborati verrà in seguito pubblicato sui social istituzionali.
martedì 9 febbraio 2021


    Vai a pagina
    segui il meteo