il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita e onesta

L’Università di Messina e SIFI, la principale società farmaceutica oftalmica italiana, nata in Sicilia e fortemente radicata sul territorio

Unime e SIFI annunciano programma congiunto di Alta Formazione e Ricerca

Stampa
 L’Università di Messina e SIFI, la principale società farmaceutica oftalmica italiana, nata in Sicilia e fortemente radicata sul territorio, annunciano di aver sottoscritto un accordo di collaborazione pluriennale per sviluppare programmi congiunti di alta formazione e ricerca in diverse aree scientifiche di interesse comune.In particolare, UNIME e SIFI hanno convenuto di procedere alla costituzione di una Piattaforma congiunta integrata di ricerca e formazione che ha l’obiettivo di rafforzare le sinergie nell’ambito della costituzione di profili professionali altamente specializzati e della crescita delle competenze necessarie per far fronte a programmi di ricerca e sviluppo sfidanti per il futuro.
Nell’ambito di questa collaborazione, le parti avranno l’opportunità di gestire programmi di ricerca di interesse comune sia attraverso lo scambio tra le rispettive strutture di personale altamente qualificato come ricercatori, dottorandi e studenti che mediante l’organizzazione di seminari e corsi accademici in grado di favorire la condivisione delle esperienze maturate nei singoli progetti implementati congiuntamente.“Siamo fortemente convinti – ha affermato il Rettore dell’Università di Messina professor Salvatore Cuzzoccrea – che l’interazione con il sistema produttivo siciliano possa valorizzare il know- how accademico catalizzando processi di trasferimento tecnologico. Di questo il territorio potrà senza dubbio beneficiarne con nuove opportunità di sviluppo e crescita economica e occupazionale. C’è molta attenzione da parte nostra verso quello che possiamo ricevere ma anche dare con accordi con importanti strutture produttive”
“SIFI sviluppa da sempre soluzioni innovative per il trattamento delle patologie oftalmiche sia in ambito farmaceutico che chirurgico” ha dichiarato Fabrizio Chines Presidente e AD di SIFI 
“Un elemento importante della nostra strategia è la creazione di Shared Value, attraverso un investimento di lungo termine sul territorio che consenta la creazione delle future competenze scientifiche che consentiranno a SIFI di continuare a innovare nella propria area di business. L’accordo con l’Universitá di Messina rientra a pieno titolo in questa visione strategica.”SIFI è la principale società farmaceutica oftalmica italiana, focalizzata sull’EyeCare fin dal 1935, con la missione di migliorare la vita delle persone attraverso l’innovazione applicata alla cura della vista. SIFI progetta, produce e commercializza farmaci, nutraceutici, dispositivi medici e chirurgici innovativi. Con sede a Catania, opera direttamente in Italia, Spagna, Francia, Romania, Turchia e Messico, con uno staff complessivo di oltre 400 persone. Dal giugno 2015 SIFI è partecipata dal Private Equity 21 Invest, con l’obiettivo di supportare la strategia di progressivo sviluppo internazionale del gruppo. 
Per maggiori informazioni www.sifigroup.com
venerdì 24 luglio 2020


    Vai a pagina
    segui il meteo