il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita e onesta

Gli eventi potranno essere seguiti in diretta streaming e attraverso le reti televisive locali

Al via la Festa della Musica in diretta streaming

Stampa
Le note del sax di Nat Minutoli svegliano la città di Messina in una domenica di sole in occasione della 26esima edizione della Festa Europea della Musica, organizzata dal Ministero dei Beni per le Attività Culturali e del Turismo (MIBACT), in collaborazione con l’Associazione Italiana per la Promozione della Festa della Musica (A.I.P.F.M.). 
La festa della musica ritorna nella città dello Stretto e nel rispetto delle regole anti contagio si svolgerà in diretta streaming. Il primo appuntamento sarà trasmesso alle 16:30 dall’Arena Cicciò attraverso la pagina facebook “Eventi a Messina 2020” del Comune di Messina con l’esibizione di oltre 70 coristi provenienti dalle scuole diretti dal M° Mundo nell’esecuzione del brano “Madreterra”, accompagnati per la parte strumentale dalla banda della Brigata Aosta. 
Spazio poi a più di 110 musicisti dal Dj Leo Lippolis &Vocalist Yanez, alle band Nat Minutoli Jazz Group, Luciano Fraita Band, The Soul men, Acustica Rock, Over Drive Band, Tempi dispari band, Nia&The Eclectroswinger, Grove Philosophy, Jack's Band, Flagsound, alle cover con Collettivo Kom dedicata a Vasco Rossi, Deragli con le musiche di Zucchero Fornaciari, Nota bene cover di Pino Daniele, Barbara Arcadi Live Band con la musica di Fiorella Mannoia, Attenti al Lucio – Lucio Dalla, The Dubliners con le cover di U2. Ai solisti M° Santi Scarcella al pianoforte, M° Gianluca Rando alla chitarra, M° Giuseppe Italiano (Tenore Lirico – Leggero), M° Giuseppe Mastroeni (Tenore – Rapper) e ancora spazio alle tradizioni Popolari con I Cantustrittu, i Colapesce e i Cariddi. 
Dalle 17:00 in diretta dal Teatro Vittorio Emanuele sette ore di musica con un programma vario, dal jazz al tango, attraverso le arie tratte da “Tosca”, il “Barbiere di Siviglia”, “La Traviata”. Sul palco, tra gli altri, Maria Pizzuto, Vanessa Grasso, Giulia Russo. All’esterno del Teatro si esibirà alle ore 22:00 la Banda della Brigata Aosta diretta dal M. Fedele De Caro. 
Il programma in musica continua dalle ore 21:00 in diretta dalla Basilica Santuario S. Antonio due concerti per la conclusione dei festeggiamenti in onore del Santo. Grande la partecipazione del Conservatorio Corelli e di Katia Mirabile con la sua Chitarra Classica che suonerà Bach, Mertz, Mangorè, Bogdanovic e del Duo Violin & Organo a cura dei Maestri Francesco Tusa e Irene Valenti, violino e organo che suoneranno Bach, Morricone, Mozart, Gounoud, Mascagni.
domenica 21 giugno 2020

Cristina D'Arrigo

    Vai a pagina
    segui il meteo