il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita e onesta

Le critiche del Segretario del Circolo Pd IV Circoscrizione

Villaggio delle luci. Hyerace: “inadeguatezza dell’amministrazione comunale”

Stampa
“La vicenda dell’ormai noto “villaggio delle luci” di Piazza Cairoli ha certificato la totale approssimazione e inadeguatezza di questa amministrazione anche nel programmare e gestire l’utilizzo degli spazi pubblici”, così il Segretario del Circolo Pd IV Circoscrizione, Armando Hyerace.
  “L’idea che per la loro valorizzazione sia sufficiente l’affidamento a privati, senza che la parte pubblica svolga il suo primario ruolo di coordinamento a garanzia dell’interesse collettivo (dal decoro alla libera fruizione degli spazi), è fallimentare e porta ai risultati che abbiamo visto. Salvo poi ovviare alla situazione con impacciate, goffe e poco funzionali marce indietro in diretta social. Ormai da tempo assistiamo all’impropria destinazione di luoghi pubblici che, lungi dal rappresentare il punto di partenza per quel salto di qualità che la nostra Messina da troppo tempo attende, sono sistematicamente frustrati e mortificati poiché erroneamente concepiti dall’amministrazione solo come semplici contenitori, slegati dal contesto urbano in cui sono inseriti e dalla vocazione che gli è propria. Amministrare una città metropolitana richiede più di qualche slogan o selfie sulle giostre. Infine, stupisce come De Luca, avendo riscontrato a Piazza Cairoli -a suo dire- aspetti non conformi al progetto presentato, non abbia utilizzato il suo solito pugno duro. Ma, si sa, se non si tratta di mendicanti o ambulanti, non ne vale la pena: rischia di togliergli la popolarità ambita da chi parla alla pancia di alcune persone. Sia mai si rischi di perdere qualche voto per strada”.
lunedì 9 dicembre 2019


    Vai a pagina
    segui il meteo