il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita ovunque tu sia.

Paladino: si mantengano gli impegni

Riparto fondi ex Province, CSA: no a richieste demagogiche di dimissioni

Stampa
A seguire la nota a firma Santino Paladino(nella foto) e Giuseppe Badagliacca:
Il CSA è stata la prima O.S. a sollevare il caso del riparto dei fondi alle ex province che ha visto la Città Metropolitana di Messina ultima per entità delle risorse assegnate. La successiva presa di posizione del Sindaco De Luca ed il chiarimento intercorso con l’Assessore Grasso, pur non convincendoci del tutto sul metodo utilizzato e soprattutto sulla correttezza dell’operazione che ha portato a sottrarre dalla quota di spettanza il recupero del disavanzo degli anni precedenti (perché è questo il nocciolo della questione !!!), ci spingono ad attendere gli ulteriori risvolti di fine agosto prima di fare ulteriori valutazioni. Non condividiamo pertanto la posizione di chi, avendo appreso proprio dal CSA del problema, non ha ritenuto di acquisire i necessari approfondimenti, spingendosi a demagogiche richieste di dimissioni. Allo stesso modo però non condividiamo, avendo indetto numerose manifestazioni e partecipato anche a quelle promosse dal Sindaco de Luca, la generica accusa, da parte di quest’ultimo, di una presunta totale assenza e disinteresse. Riteniamo che le polemiche e le contestazioni debbano a questo punto essere messe da parte e debba invece prevalere un’azione tecnica di verifica dell’operato della Regione che dovrà mettere nelle condizioni la Città Metropolitana di Messina di chiudere i Bilanci, nell’interesse del territorio, della collettività e dei dipendenti di ruolo e precari.
mercoledì 14 agosto 2019


    Vai a pagina
    segui il meteo
    dom 18
    27°-20°
    lun 19
    28°-22°
    mar 20
    30°-20°
    mer 21
    25°-16°
    gio 22
    26°-15°