il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita ovunque tu sia.

Per decidere la sorte dei vitalizi degli ex deputati dell’Assemblea regionale in Sicilia

Cancelleri e Marano (M5S): “Tempi stretti, si deve fare in fretta”

Stampa
Si insedia oggi all’Ars la commissione che dovrà decidere la sorte dei vitalizi degli ex deputati dell’Assemblea regionale in Sicilia. 
“I tempi sono stretti e si deve fare in fretta, se non si vuole arrecare l’ennesimo danno alla Sicilia. Per salvare i privilegi di pochi si rischia di sacrificare gli interessi di molti, visto che se il taglio non arriverà entro maggio, la Sicilia subirà un taglio dei trasferimenti statali del 20 per cento, cosa che provocherà, giocoforza, l’azzeramento o la riduzione di importanti servizi ai cittadini”Lo affermano i deputati Giancarlo Cancelleri e Jose Marano, componenti della commissione vitalizi per il M5S. “Vediamo – evidenziano i deputati – a cosa si aggrapperanno i partiti per evitare il taglio. Nei giorni scorsi è caduta pure la scusa della presunta incostituzionalità dei tagli, visto che è stata la stessa Consulta, pronunciandosi sui tagli del trentino Alto Adige, a sancire che il ricalcolo degli assegni non è incostituzionale”

mercoledì 15 maggio 2019


    Vai a pagina
    segui il meteo
    ven 24
    24°-13°
    sab 25
    22°-15°