il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita ovunque tu sia.

Numerose associazioni sportive messinesi affiliate alla FIN hanno contestato gli aumenti ritenendoli insopportabili

Richiesta Convocazione Consiglio Comunale straordinario sulla piscina Cappuccini

Stampa
Richiesta Convocazione Consiglio Comunale straordinario sulla gestione, utilizzo e lavori di adeguamento della piscina Comunale Cappuccinida parte di numerosi consiglieri comunali appartenenti a diversi gruppi e schieramenti:
PREMESSO che con delibera di Giunta Comunale n. 134 del 24.4. 2002 sono state stabilite le tariffe per gli impianti sportivi comunali tra i quali la Piscina Comunale e la Piscina Cappuccini; che con delibera di Giunta Comunale n. 299 del 19.4.2012 è stata affidata alla Associazione sportiva dilettantesca Waterpolo Messina la gestione dei servizi per il funzionamento della piscina Cappuccini per la durata di anni 7; che il detto affidamento prevedeva a carico della detta Associazione degli oneri economici relativi a canone d’affitto, interventi migliorativi e quota pari al 5% dei costi inerenti le forniture energetiche; che alla data del 31.12.2017 risultava che l’Associazione Waterpolo era debitrice nei confronti del Comune di un importo pari ad € 482.685,34; che con delibera di Giunta Comunale n. 89 del 20.2.2018 veniva approvata una transazione tra il Comune di Messina e la ASD Waterpolo che prevede che la ASD si faccia carico di interventi di adeguamento strutturale della piscina, che tali interventi determinano, oltre la compensazione del debito, anche l’accendersi di un credito da parte dell’ASD che verrà compensato in parte con l’aumento della durata della concessione, nonché con l’adeguamento delle tariffe per l’utilizzo dell’impianto.
 A carico dell’ASD è previsto, altresì, un aumento al 10% della contribuzione per le forniture energetiche, da portare al 36% dal 2020; che la transazione di cui al precedente capoverso, all’art. 9, prevedeva che l’accordo avrebbe dovuto intendersi risolto se la Waterpolo non avesse realizzato tutte le opere concordate e comprato ed installato tutti i macchinari di cui agli artt. 5 e 6 della transazione stessa; che con delibera di Giunta Comunale n. 222 del 24.4.2018 sono state rimodulate le tariffe per l’uso della Piscina Cappuccini adeguandole a quelle già in vigore presso la Piscina Comunale determinate con delibera di Giunta Comunale n. 779 del 22.12.2015; 
 TENUTO CONTO che le “ASD Ossidiana Messina”e “ASD Polisportiva Messina” hanno proposto ricorso al TAR Sicilia sez. Catania per l’annullamento della precitata delibera n. 222/2018; che il Comune di Messina con Delibera di Giunta Comunale n. 452 del 21.8.2018 si è costituita in giudizio avverso il ricorso presentato dalle ASD Ossidiana e Polisportiva Messina; 
 che con l’entrata in vigore delle precitate tariffe, numerose associazioni sportive messinesi affiliate alla FIN (Ossidiana, Power Team, Ulysse, Onde Blu, Polisportiva, Calypso) hanno contestato gli aumenti ritenendoli insopportabili e quantificandoli in oltre il 600% per il nuoto ed il 750% per la pallanuoto; che con nota del 19.9.2018 indirizzata alla ASD Waterpolo Messina l’Assessore allo Sport Giuseppe Scattareggia, invitava il gestore a ridurre del 60% circa le tariffe in vigore adeguandole a quelle effettivamente praticate alla Piscina Comunale a prescindere dal tariffario, da intendersi come massimo applicabile, di cui alla delibera di G.C. n. 222/2018;  
che la V Commissione Consiliare “Scuola,Politiche culturali, sport e attività produttive” ha presentato un’ interrogazione del 07/11/2018 prot. 294232 avente ad oggetto gestione piscina cappuccini, a cui non è mai pervenuta risposta. 
 Che con una mozione il consiglio comunale impegnava l’amministrazione a modificare le previsioni tariffarie relativamente all’utilizzo del complesso natatorio “CAPPUCCINI” .  
RITENUTO Doveroso assicurare pari opportunità e dignità attraverso la prosecuzione della meritoria attività svolta dalle associazioni sportive che praticano nuoto, pallanuoto e attività per disabili, che ad oggi ancora non svolgono le attività all’interno dell’impianto comunale CAPPUCCINI, CHIEDONO La convocazione di una seduta straordinaria del Consiglio Comunale avente all’OdG una informativa completa sulla problematica in oggetto, invitando a partecipare e a prendere parte alla discussione:
Il Sindaco del Comune di Messina, l’Assessore allo Sport, il rappresentante legale della ASD Waterpolo Messina, il Dirigente allo Sport del comune di Messina; il Dirigente responsabile degli impianti sportivi del comune di Messina.
mercoledì 6 febbraio 2019


    Vai a pagina
    segui il meteo
    sab 23
    22°-15°