il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita ovunque tu sia.

Assegnare le competenze alle circoscrizioni

Catalfamo e Amata (FdI) mozione all’Ars sul decentramento amministrativo

Stampa
“Nel comune di Messina, dove sono previsti i consigli circoscrizionali, ad oggi, non sono stati effettuati i giusti adempimenti per il rispetto delle regole del decentramento amministrativo e consentire ai consigli circoscrizionali la piena operatività, necessaria per il miglioramento della vita dei cittadini residenti nel territorio”
Ha dichiarato l’On. Antonio Catalfamo, capogruppo all’Ars per Fratelli d’Italia, il quale ha depositato oggi una mozione all’Ars - a firma anche dell’On. Elvira Amata sempre di FdI - chiedendo al governo regionale, in particolare all’Assessore Regionale per le autonomie locali, di verificare la corretta applicazione della norma e, in caso di mancata osservanza, a provvedere alla nomina di un commissario ad acta per provvedere in via sostitutiva ed assegnare le competenze alle circoscrizioni di decentramento del comune di Messina.“La norma stabilisce che, decorso infruttuosamente il termine dei 180 giorni dalla elezione dei consiglieri circoscrizionali, deve intervenire il Governo regionale per provvedere in via sostitutiva - aggiunge Catalfamo - basta temporeggiare, il Comune di Messina ha diritto alla sua autonomia federale visto la complessità del suo territorio. In questo momento ci sono consigli circoscrizionali privati dell’esercizio del potere di bilancio, in altre parole un organo depotenziato della sua autonomia. Abbiamo l’opportunità di dare rappresentanza ai territori del Comune di Messina e di completare questo processo federale senza ulteriori tentennamenti.”
mercoledì 23 gennaio 2019


    Vai a pagina
    segui il meteo