il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita ovunque tu sia.

Il Vice Presidente del Consiglio Comunale segnalato dall’Associazione Eunomia

Nino Interdonato, vincitore della borsa di studio EunomiaMaster 2019

Stampa
Nino Interdonato, vincitore della borsa di studio EunomiaMaster 2019 “Italia ed Europa, società e istituzioni e territori”Il Vice Presidente del Consiglio Comunale Nino Interdonato è tra i 50 vincitori della borsa di studio per l’ammissione ad Eunomia Master, organizzato dall’Associazione Eunomia, si rivolge ai giovani talenti provenienti dal mondo dell’impresa, pubblica e privata, degli enti locali, dei partiti, dell’università, dei sindacati.I seminari avranno inizio il 1 febbraio e si concluderanno il 16 marzo; saranno concentrati in 4 weekend, nella sede dell'Associazione Eunomia, Villa Morghen, a Firenze.Il filo conduttore del Master 2019 sarà “Italia ed Europa, società e istituzioni e territori” ed i temi trattati spazieranno dalla sovranità all’euro, dall’immigrazione alla sicurezza, dalle nuove tecnologie alla digitalizzazione, fino all’energia e alla sostenibilità.Il Master 2019, “Italia ed Europa, società e istituzioni e territori” sarà tenuto da relatori autorevoli ed esponenti di primo piano della politica e delle istituzioni. 
Fra questi Enzo Cheli, Leonardo Morlino, Giuliano Amato, Paolo Savona, Renaud Dehousse, Giulio Tremonti, Antonio Patuelli, Pierluigi Ciocca, Carmelo Zuccaro, Mario Morcone, Olivier Roy, Carlo Calenda, Matteo Del Fante. 
Continua dunque il percorso di elevata formazione politico-amministrativo del giovane politico messinese, dopo le esperienze con la Scuola Anci per Giovani Amministratori nelle Città di Roma, Cuneo, Torino, Milano, Firenze, Catania, Pizzo Calabro oltre agli stage all’Europarlarmento a Bruxelles e alla Commissione Europea a Strasburgo.
martedì 22 gennaio 2019


    Vai a pagina
    segui il meteo