il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita ovunque tu sia.

Sull'attuale situazione politica messinese

Nota politica dell´ex direttore generale del Comune di Messina Emilio Fragale

Stampa
A seguire la nota politica dell'ex direttore generale del Comune di Messina Emilio Fragale:
Vi è un filo sottile che unisce il clamore per le straripanti esternazioni di dimissioni/non dimissioni del Sindaco on. Cateno De Luca e la sobria rinunzia al ruolo di coordinatrice dei Giovani di Forza Italia avv. Maria Fernanda Gervasi.
U “pubbirazzu” fa audience. L’ideale non suscita più ne’ emozioni ne’ reazioni.Vi è un filo sottile che unisce le 500 delibere da votare (a calci in culo) entro il 23 novembre e l’unica domanda sul “fare” oggi attuale (“quanti immobili sono stati reperiti sul mercato per evitare le dimissioni entro Capodanno residuando baracche?). “Il silenzio cala il sipario solo su ciò che non ha saputo essere spettacolo”. (CannovaV, Twitter).Spero ardentemente nel risanamento, nella verità sui conti, nel riscatto della città. Non mi rassegno alla mera speranza.“Qui si dice che sono stato fascista, monarchico, socialista, azionista, comunista, demitiano... Ed il bello è che è tutto vero.” (Eugenio Scalfari).Non sono su fb.Se avverto una (intima?) necessità di comunicazione “politica” chiedo (al livello locale che mi può - forse - “riconoscere”) che la nota venga pubblicata. Lo chiedo non di rado. Mi sorprende, ogni volta, registrare che “certa stampa” accolga la mia istanza. Ovviamente, non mi sfiora neppure il pensiero che vi sia implicita condivisione. Talvolta, piuttosto, mi vado convincendo che andare incontro alla mia domanda di visibilità sia una sorta di subliminale condanna ad insulti più o meno velati, più o meno volgari. Una sorta di ... “te la sei cercata”.Da lettore, per converso, non sempre apprezzo ciò che leggo. D’altronde, non mi accontento della cronaca. Mi alimento di opinione. Talvolta, degusto deliziato.Talaltra, inghiotto amaro. “Voi siete il quarto potere!” ... così esclamò il parlamentare Edmund Burke rivolgendosi ai cronisti parlamentari seduti nella tribuna riservata alla stampa.
venerdì 19 ottobre 2018


    Vai a pagina
    segui il meteo
    sab 17
    22°-15°