il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita ovunque tu sia.

Il sindaco lancia un grido d'allarme ai cittadini

Cateno De Luca: “Le casse sono vuote ed il reale deficit è a livelli quasi irrecuperabili

Stampa
Il sindaco di Messina Cateno De Luca cerca di salvare il salvabile, la situazione , a questo punto, è davvero critica.  I suoi predeccessori hanno purtroppo gestito le casse comunale creando debiti e aziende municipalizzate che, nel tempo, si sono rivelate dei "carrozzoni inutili". L'ultimo sindaco. Renato Accorinti,  ha, in qualche modo, cercato di far ripartire e far funzionare i vari dipartimenti comunali, i risultati sperati, nei fatti, non si sono pero' concretizzati. Le troppe passività e i debiti accumulati negli anni hanno paralizzato, alla fine, tutti i progetti di rilanco e di modernizzazione dell'Amministazione comunale. Adesso il nuovo sindaco, Cateno De Luca, lancia, in questo suo messaggio,  un disperato grido d'allarme:  “Le casse sono vuote ed il reale deficit è a livelli quasi irrecuperabili in quanto ormai strutturale”. Il nuovo che avanza è questo Salva Messina che, privo di venature populistiche, “non appartiene alle logiche della vecchia politica, alle logiche clientelari né all’usanza di spendere a più non posso lasciando il conto da pagare a chi verrà dopo di noi”.
venerdì 12 ottobre 2018


    Vai a pagina
    segui il meteo
    ven 14
    15°-10°
    sab 15
    22°-15°
    dom 16
    16°-11°
    lun 17
    16°-11°
    mar 18
    16°-11°
    mer 19
    16°-11°