il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita ovunque tu sia.

L’ex parlamentare centrista è stato scelto dai deputati per l’organo di governo autonomo dei giudici tributari

Gianpiero D’Alia entra nel Consiglio di presidenza della Giustizia tributaria

Stampa
Gianpiero D’Alia entra nel Consiglio di presidenza della Giustizia tributaria. 
L’ex parlamentare centrista è stato scelto dai deputati per l’organo di governo autonomo dei giudici tributari, insieme a all’ordinario di diritto amministrativo Giacinto Della Cananea, già allievo di Sabino Cassese che il vicepremier Luigi Di Maio, aveva chiamato come ‘saggio’ per il programma di governo del Movimento 5 Stelle. 
D’Alia, messinese, 51 anni, parlamentare di lungo corso è stato, tra l’altro, sottosegretario agli Interni e ministro per la Pubblica amministrazione. Come si ricorderà D’Alia alle ultime elezioni aveva deciso di non ricandidarsi.
giovedì 19 luglio 2018


    Vai a pagina
    segui il meteo