il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita ovunque tu sia.

In coerenza con un accordo politico sottoscritto con Beppe Picciolo e Sicilia Futura

Il movimento reset sostiene Antonio Saitta

Stampa
 Quanto accaduto in queste settimane rafforza la convinzione che la scelta, fatta dal nostro movimento nel mese di settembre 2017, di sottoscrivere un accordo politico con Beppe Picciolo e Sicilia Futura sia stata quella più giusta oltre che la più "vicina" per sensibilità, obiettivi e metodo. I passi indietro fatti da Beppe per individuare una sintesi capace di unire il centrosinistra e la società civile, privilegiando gli interessi della Città rispetto a quelli di Sicilia Futura che avrebbe invece avuto la possibilità di indicare il candidato Sindaco della coalizione, ne sono un esempio concreto. I fatti, insomma, parlano chiaro a differenza dei pettegolezzi di queste ultime settimane e proprio da tale approccio nasce, quindi, la scelta del miglior candidato possibile!!! Antonio Saitta oltre ad essere un Messinese perbene e stimato é, anche e soprattutto, un professionista di grande fama e qualità che ha avuto la capacità in poche ore di dare anche risposte politiche alle innumerevoli e ragionevoli istanze interne alla coalizione. La scelta di Maria Flavia Timbro e quella di aprire a Giovani e Società Civile rappresentano il solo caso concreto di "Progetto Politico" per la nostra Città e per tale ragione non possiamo che aderire e sostenerlo. La presenza di Picciolo, Navarra e Saitta uniti ad una squadra di governo aperta al rinnovamento ed alla Società Civile sono il vero segno di discontinuità che i Messinesi certamente coglieranno. Adesso è il tempo del confronto sulle soluzioni per cambiare Messina ed in tal senso consegneremo ufficialmente ad Antonio e Maria Flavia il programma che reset, partendo dal "Me_Lab" elaborato nel 2013 ed aggiornato di volta in volta in questi anni, ha integrato e modificato insieme a Sicilia Futura. è giunta l'ora, a nostro avviso, di lasciare ad altri le proposte demagogiche e di incontrare la città tramutare questa esperienza un una "Piattaforma Aperta" per la costruzione del progetto della Messina di domani. Quello dello stimolo al confronto sui problemi della Città e della proposta di soluzioni utili e realizzabili, sarà il contributo che ci candidiamo a fornire a Saitta ed alla coalizione proprio partendo dalla bozza di programma elaborata con Sicilia Futura: ME-4.0. ME-4.0, che riflette a pieno le linee programmatiche lanciate all'atto dell'individuazione del ticket Saitta-Timbro, prova a costruire una cornice, unica e coerente, dello Sviluppo Economico, Sociale e Culturale della Città che manca, a nostro avviso, ormai da alcuni decenni. Ci auguriamo quindi che quella che, lo ripetiamo, è solo una bozza possa diventare una parte importante del programma che porterà Antonio Saitta, ne siamo certi, a diventare il Sindaco della Città di Messina.
mercoledì 11 aprile 2018


    Vai a pagina
    segui il meteo
    lun 23
    14°-6°
    mar 24
    13°-5°
    mer 25
    9°-7°
    gio 26
    10°-7°
    ven 27
    11°-7°