il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita e onesta

Quale futuro ma soprattutto quale presente per gli anziani ed i bambini della nostra città?

Caccioto chiede centri anziani e ludoteche pubblicihe

Stampa

A seguire la nota del consigliere Alessandro Cacciotto che chiede centri anziani  e ludoteche :
Quale futuro ma soprattutto quale presente per gli anziani ed i bambini della nostra città?Il riferimento è alla assoluta mancanza di strutture pubbliche per gli anziani della nostra città costretti, soprattutto nel periodo invernale, a stare a casa in letargo. Non solo: in città mancano ludoteche pubbliche, spazi gioco per i bambini di tenera età per i quali non c’è nessuna occasione di svago e socializzazione cittadina. è assurdo tutto ciò!Per i bambini ci lamentiamo che rimangono incollati a computer e smartphone; per gli anziani invece il rischio è quello depressivo.Sarebbe dunque il caso che l’Amministrazione Comunale si occupasse urgentemente di questa situazione. Come? Basta semplicemente reperire degli spazi all’interno di strutture comunali e destinarli agli anziani ed ai bambini previo regolamento.Sarebbe un gesto non solo di grande civiltà ma anche di attenzione alle fasce più deboli della nostra società: anziani e bambini, rispettivamente memoria storica e futuro della nostra città.
martedì 14 gennaio 2020


    Vai a pagina
    segui il meteo