il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita e onesta

I residenti lamentano la mancanza di scerbatura, la presenza di alberi a rischio schianto oltre la presenza di strade ammalorate

Periferie abbandonate, Cacciotto: Fondo Pugliatti nel degrado

Stampa
A seguire la nota del consigliere Alessandro Cacciotto sul degrado di Fondo Pugliatti:
C’è una Messina nascosta, quella che non è sotto la luce dei riflettori e che si chiama periferia. Qui si vive di semplicità e si è purtroppo abituati a vivere con i disservizi. Qui non si sa se il Cambio di Passo porterà o meno dei benefici. Qui però vivono persone, quelle stesse che durante le campagne elettorali vengono cercate come funghi. Il problema del degrado delle periferie è purtroppo divenuto una piaga e all’orizzonte non sembra esserci nulla di particolarmente esaltante. Tra le periferie, i quartieri che necessitano di maggiore attenzione non si può non fare cenno a Fondo Pugliatti. I residenti lamentano la mancanza di scerbatura, la presenza di alberi a rischio schianto oltre la presenza di strade ammalorate, senza contare i cronici problemi legati ai sottoservizi ormai vetusti. Sarebbe dunque ora che si avesse maggiore attenzione per pezzi della città che non anno nulla di meno dei salotti buoni della città e che si pongano in essere delle azioni volte al rilancio delle periferie cuore pulsante della città.
sabato 11 gennaio 2020


    Vai a pagina
    segui il meteo