il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita e onesta

La società guidata da Sergio Bommarito punta soprattutto a laureati in ingegneria gestionale, economia, matematica e informatica

La società messinese Fire è alla ricerca di giovani da inserire in azienda

Stampa
Fire è alla ricerca di giovani da inserire in azienda, la società messinese guidata da Sergio Bommarito punta soprattutto a laureati in ingegneria gestionale, economia, matematica e informatica
Entro la fine di dicembre si completerà l’inserimento di 45 tra collaboratori, nuovi dipendenti e consulenti nelle sedi di Messina e Palermo e negli uffici di Milano, Roma e in provincia di Caserta. Altrettanti sono previsti dal piano di sviluppo per il 2020. 
La selezione è affidata a una struttura interna dedicata che si occupa anche di ricerca e formazione. 
Dopo il vaglio dei cv si passa al colloquio. A seconda delle posizioni da coprire, viene considerato sia il titolo di studio sia l’esperienza lavorativa. L’azienda, gruppo indipendente in Italia attivo nel credit management, conta attualmente più di 1000 tra dirigenti, manager, dipendenti e collaboratori. Oltre a scommettere sui giovani con le politiche di ricambio generazionale, che si concretizzeranno nei prossimi 5-10 anni e che hanno l’obiettivo di abbassare ulteriormente l’età anagrafica con un aumento degli under 30 del 10% - Fire ha posto particolare attenzione alla formazione del personale. 
Nel 2018 le ore dedicate alla formazione sono state 13.455, suddivise in modalità di aula e formazione a distanza per un investimento di oltre 100mila euro, di cui circa il 10% per la lingua inglese. Proprio in virtù del processo di internazionalizzazione dell’azienda e del modesto livello di competenze nelle lingue straniere riscontrato in area messinese, dove si trova la sede principale, si è intervenuti anche con soggiorni di lunga durata all’estero, con investimenti pro-capite di circa 8mila euro. 
“Fire ha compiuto da poco ventisette anni. Quando ho fondato il gruppo – precisa Sergio Bommarito, Presidente Fire – ho deciso di puntare su questa terra e sulla città di Messina per dare opportunità ai giovani. Contiamo di dare risposte concrete e prospettive di crescita di valore”.
sabato 14 dicembre 2019


    Vai a pagina
    segui il meteo