il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita e onesta

L’ufficio diretto dall’ingegnere Sciacca deve accertare la verifica dei requisiti previsti nella nostra richiesta

Graduatoria cento operatori ecologici, Lombardo: “chiediamo l’attestazione da parte delCentro per l’impiego“

Stampa
Graduatoria cento operatori ecologici, Lombardo (MSBC): “chiediamo al piu’ presto l’attestazione da parte dell’ufficio diretto dall’ingegnere Sciacca della verifica dei requisiti previsti nella nostra richiesta e nell’avviso di selezione per l’assunzione di 100 operatori cat. J”.
“Avevamo chiesto al Centro per l’impiego di Messina la selezione per 100 operatori ecologici da assumere con contratto di lavoro a tempo determinato per la durata di dodici mesi, previa verifica di una serie di requisiti di ammissione alla selezione stessa. Pertanto per queste verifiche è necessario avere certezza che sono state fatte”. A scriverlo Giuseppe Lombardo, presidente di Messinaservizi Bene Comune, che ha mandato una lettera al Centro per l’impiego e aggiunge: “Visto quanto pubblicato in allegato all’avviso di selezione, si chiede, ai fini della verifica del requisito di cui al punto n. 7 della richiesta di avviamento prot. n. 9237/2019, se è stato richiesto ai partecipanti di produrre i certificati del Casellario Giudiziale, o di rendere una dichiarazione di autocertificazione. Allo stesso modo, se risulta che sia stata richiesta la produzione della certificazione attestante la idoneità fisico e psico-attitudinale all’impiego che costituisce oggetto del requisito n. 11 della richiesta di selezione. Chiediamo quindi di attestare l’avvenuta verifica – ove effettivamente eseguita – del possesso in capo alle persone che hanno partecipato alla selezione di tutti i requisiti richiesti, con la nostra nota con attestazione altresì della avvenuta verifica della situazione familiare, reddituale e patrimoniale dei soggetti che sono stati utilmente collocati negli elenchi trasmessi con nota prot. 59407 del 3/12/2019. In assenza di tale attestazione, sarà il Centro dell’impiego ritenuto responsabile di ogni e qualsiasi violazione delle disposizioni vigenti e di qualsiasi errore nella collocazione in graduatoria dei soggetti ammessi, con preavviso di rivalsa di qualsiasi azione giudiziaria e domanda risarcitoria che verrà avanzata nei confronti della Società”.
sabato 7 dicembre 2019


    Vai a pagina
    segui il meteo