il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita ovunque tu sia.

In esecuzione di un’ordinanza di aggravamento della pena emesso dall’Ufficio di Sorveglianza di Messina

Lipari, 27enne in affidamento in prova non rispetta le prescrizioni e finisce in carcere

Stampa
Nella serata di ieri 15 maggio, i Carabinieri della Stazione di Lipari, hanno arrestato il 27enne R.S., originario di Lipari,in esecuzione di un’ordinanza di aggravamento della pena emesso dall’Ufficio di Sorveglianza di Messina. 
I militari dell’Arma hanno accertato che il giovane, che si trovava sottoposto alla misura alternativa dell’affidamento in prova ai servizi sociali,sin dal settembre del 2016, a seguito di cumulo di pena per reati contro la persona, non ha rispettato le prescrizioni impostegli dall’Autorità Giudiziaria ed in più circostanze si è reso responsabile del mancato rientro a casa. Di tali episodi i Carabinieri hanno prontamente informato il Magistrato di Sorveglianza di Messina, che ha emesso il provvedimento di revoca del beneficio e disposto l’arresto. Al termine delle formalità di rito, l’arrestato è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Barcellona P.G. a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.
giovedì 16 maggio 2019


    Vai a pagina
    segui il meteo