il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita ovunque tu sia.

Garantire il massimo grado di partecipazione da parte dei cittadini alle scelte dell’Amministrazione Comunale

Il Consigliere Cannistra’ sollecita l´applicazione del Regolamento Consulta delle Organizzazioni Sociali

Stampa
 Il Consigliere Cannistra’, con la seguente nota,  sollecita l'applicazione del Regolamento della Consulta delle Organizzazioni che operano nel settore delle attività sociali in favore della Persona della Famiglia e della Comunità del Comune di Messina, approvato con deliberazione Consiliare del 07.8.2002, n.40/C, specificatamente l’art. 6 “Ufficio di Coordinamento”. 
La Consulta delle Organizzazioni Sociali ha come fine garantire il massimo grado di partecipazione da parte dei cittadini alle scelte dell’Amministrazione Comunale nell’ambito dei servizi sociali in favore della persone, la famiglia e la comunità ed in attuazione dell’art. 17 dello Statuto del Comune di Messina, che istituisce la Consulta delle Organizzazioni che, senza fini di lucro, operano nel territorio cittadino. Con la presente si chiede l’applicazione del Regolamento della Consulta delle Organizzazioni Sociali specificatamente all’art. 6 “Ufficio di Coordinamento” in quanto a tutt’oggi la Consulta risulta sprovvista delle figure del Presidente e dell’Esperto esterno all’Amministrazione, la cui nomina è di competenza del Sindaco. 
Si rende, pertanto, impossibile procedere alle nomine delle figure del vice presidente e del coordinatore dell’area disabilità, vedi art.4. Questa situazione va ed inficiare il regolare funzionamento della Consulta impedendo alla stessa di poter assolvere alle funzioni che le sono state attribuite dal relativo Regolamento e per le quali è stata costituita. In relazione alle proprie funzioni, la Consulta esprime parere obbligatorio con valore consultivo non vincolante, relativamente agli atti di natura programmatica dell’Amministrazione, nell’ambito delle politiche Sociali; promuove la sperimentazione di nuovi modelli di intervento; progetta e attua forme e strumenti atti a fornire una completa e puntuale informazione agli utenti in merito ai servizi e ai relativi requisiti d’accesso; esprime pareri richiesti dell’Amministrazione sulle materie di pertinenza; propone all’Amministrazione la trattazione di argomenti nell’ambito delle Politiche Sociali. Pertanto si sollecita con Urgenza all’Amministrazione, quanto sopra esposto, al fine di poter rendere operativa la Consulta delle Organizzazioni Sociali, così come è stato già richiesto dai coordinatori delle aree, in carica, con lettera Prot. 14915 del 15/01/2019. 
lunedì 15 aprile 2019


    Vai a pagina
    segui il meteo
    lun 24
    30°-18°
    mar 25
    28°-19°
    mer 26
    27°-20°
    gio 27
    28°-22°
    ven 28
    30°-20°
    sab 29
    25°-16°