il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita ovunque tu sia.

Nonostante le continue richieste inoltrate dallo scrivente ad oggi nulla è stato fatto

Biancuzzo chiede la posa di un tubo per la fornitura idrica della contrada Grancabella Rodia

Stampa
Il Rag. Mario Biancuzzo Consigliere VI Circoscrizione Comune di Messina, attraverso la seguente nota inviata all' Egregio Signore Sindaco Città Metropolitana On. Dott. Cateno De Luca, all' Egregio Signore Vice Sindaco Dott. Architetto Ing. Salvatore Mondello,  chiede la  posa di un tubo per consentire erogazione acqua nelle abitazioni in contrada Grancabella Rodia Messina Faccio presente che, i residenti ed i proprietari di seconde case in contrada Grancabella località Rodia Comune di Messina sono sprovvisti di acqua potabile nelle loro abitazioni. 
Nonostante le continue richieste inoltrate dallo scrivente ad oggi nulla è stato fatto. Anche una richiesta firmata dallo scrivente e da 60 residenti nella suddetta località per chiedere la realizzazione di una rete idrica per consentire di usufruire del preziosissimo liquido è stata regolarmente inoltrata e protocollata in data 22 Marzo, con prot. 76426 presso URP Comune e il 26 Marzo presso gli uffici dell’AMAM. Da un capiente serbatoio in cemento ubicato nei pressi della strada comunale e nelle vicinanze della contrada Grncabella, dove viene raccolta l’acqua e poi viene immessa nella condotta idrica che la eroga nelle abitazioni in alcuni villaggi rivieraschi. 
Ma, inspiegabilmente, i residenti della contrada Grancabella avendo a pochi passi il serbatoio, pieno di acqua, non possono usufruire dell’acqua, perché il Comune e l’AMAM non hanno mai eseguito un lavoro di posa di un tubo. Incredibile ma vero, da diversi anni, invece è stato collocato un tubo che parte dal serbatoio e va a finire nel torrente Rodia, per circa 150 metri: in questo tubo viene immessa l’acqua in esubero dal serbatoio e viene scaricata nel torrente 365 giorni l’anno, h 24 e va a finire in mare. Nella qualità di consigliere, chiedo, agli Organi in indirizzo, di voler intervenire per l’esecuzione dei lavori necessari per consentire ai cittadini residenti nella contrada Grancabella nel villaggio Rodia di usufruire l’acqua nelle case liquido indispensabile per un vivere dignitoso e civile. Bisogna utilizzare lo stesso tubo invertire la rotta, semplice mi sembra. Non è assolutamente difficile.
lunedì 18 marzo 2019


    Vai a pagina
    segui il meteo