il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita ovunque tu sia.

Sequestrati allevamento e prodotti

Milazzo, diossina in grasso suini neri

Stampa
MILAZZO (MESSINA) - Il dipartimento veterinario dell’Azienda sanitaria di Messina ha trovato diossina nel grasso di alcuni suini neri di un allevamento del centro mamertino, dove i maiali si muovevano liberamente fra buste di plastica e rifiuti vari, assieme agli ovini e ai bovini, nei pressi dell’industria petrolifera e del Ccr comunale. E’ scattato, quindi il sequestro dell’intero allevamento; i sanitari hanno proceduto al sequestro di alcuni campioni di latte, formaggi e verdure prodotti nella stessa area. I campioni provenienti da dieci animali sono stati, già, inviati a Teramo dove opera un centro nazionale di riferimento per approfondire le analisi e capire la provenienza della eventuale contaminazione visto che i maiali venivano lasciati allo stato brad. L’Asp ha notificato ai proprietari il sequestro dell’azienda, vietando la macellazione e la vendita dei prodotti del caseificio adiacente l’area presa in esame. In passato, la segnalazione di maialini neri, allo stato brado, era stata fatta sui social con allegate foto dei suini fra buste di plastica e rifiuti di vario genere, da alcuni residenti della piana mamertina.
lunedì 18 marzo 2019


    Vai a pagina
    segui il meteo
    lun 22
    21°-12°
    mar 23
    23°-11°
    mer 24
    22°-12°
    gio 25
    22°-12°
    ven 26
    24°-13°
    sab 27
    22°-15°