il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita ovunque tu sia.

La Fiat 600 è precipitata dalla rampa di accesso

Una condanna per la donna morta mentre saliva sulla rampa traghetto FS

Stampa


Messina - Era morta mentre attraversava con la Fiat 600 la rampa di accesso ai traghetti delle Fs a Messina, per questo ieri è stato condannato il responsabile alla manutenzione e alla verifica degli impianti: due anni di reclusione e 700 mila euro di risarcimento ai familiari. Una condanna e tre assoluzioni: è questa la sentenza di primo grado della prima sezione penale di Messina, giudice monocratico Massimiliano Micali, per la morte di Caterina Del Giudice, 31enne, tenente della Guardia di finanza a Firenze, originaria di Salerno. Il funzionario delle Ferrovie dello Stato, responsabile di manutenzione e verifica impianti, Carmelo Rogolino, è stato condannato oltre alla pena di due anni, anche al risarcimento spese processuali per 5mila euro e al risarcimento danni di 200 mila euro a testa per i genitori della donna e 150 mila a testa per i due fratelli.

(Fonte: larepubblica.it -ediz. Palermo)


giovedì 14 marzo 2019


    Vai a pagina
    segui il meteo
    mar 19
    16°-11°
    mer 20
    16°-11°
    gio 21
    18°-12°
    ven 22
    15°-10°
    sab 23
    22°-15°