il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita ovunque tu sia.

Organizzata dall’associazione socio-culturale “Vivitorregrotta”

Torregrotta, conclusa la sesta edizione della manifestazione “Gli angeli del Volontariato”

Stampa
Si è concluso l' evento più importante dell’estate torrese;  è stato effettuato un primo bilancio, che non ha deluso le aspettative,confermando la piena  i partecipazione degli anni precedenti.
Quella di quest'anno è la sesta edizione della manifestazione “Gli angeli del Volontariato”, organizzata dall’associazione socio-culturale “Vivitorregrotta”, che si è articolata in diversi momenti.
Le prime due giornate dal titolo “Prenditi cura di te” hanno dato la possibilità alla cittadinanza di accedere gratuitamente a diverse visite e cure specialistiche. Tra il 21 e il 28 luglio sono state effettuate oltre 100 visite (audiometriche, reiki-rau, ecocolordoppler, nutrizionistiche, ecografiche, cardiologiche e ortopediche).
L’obiettivo della manifestazione è quello di incentivare la prevenzione aiutando, contestualmente, coloro che sono  economicamente in difficoltà a curarsi, grazie alla partecipazione volontaria di medici e specialisti.
Il focus che l’associazione “Vivitorregrotta” vuole raggiungere di anno in anno è quello di dare voce, almeno per una notte, alle tante associazioni di volontariato che operano sul territorio nel silenzio e tra mille difficoltà, prodigandosi per la popolazione come dei veri “Angeli”, pertanto a loro è stato dedicato lo spettacolo finale di arte varia tenutosi in Piazza Unità D’Italia.
La serata, presentata dal giornalista Francesco Pinizzotto, è stata allietata dalle “Perle D’Oriente” ballerine della scuola di danza “Alma Dance” e dall'artista  Luca Virago (cantante, cantautore, imitatore, musicista).
Le associazioni hanno invece illustrato ai presenti le loro attività, dimostrando anche diverse tecniche salvavita e di primo soccorso.
«Questo evento ci riempie di gioia perché è incentrato interamente sui valori della fratellanza e del reciproco aiuto tra le associazioni di volontariato che spesso lavorano nell'ombra ma sono accomunate dal medesimo spirito, cioè quello di dedicare la loro vita a chi ne ha più bisogno – ha dichiarato Antonio Lisa, presidente di Vivitorregrotta- L'aver visto tanti ragazzi "super-abili" scatenarsi e divertirsi sul palco ci ha riempito di orgoglio e ci spinge ad autofinanziarci per proporre ogni anno qualcosa di migliore ai cittadini ed alle associazioni».
Presenti il sindaco di Torregrotta, Corrado Ximone, il parroco Antonino Basile direttore della Caritas diocesana e le associazioni, cuore pulsante della cerimonia: Reiki-Rau (diffusione di metodologie e discipline bio-naturali), Remi (aiuto ai nati prematuri ed alle loro famiglie presso l’ospedale di Patti), Caritas (organismo pastorale che ha il fine di promuovere la testimonianza della carità), Angsa (Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici), Sostegno (associazione di volontariato sociale operante nel campo delle disabilità che vanno dalla sindrome di Down, all’autismo, al ritardo mentale non grave, nonché alla paresi cerebrale infantile), Amdas (Associazione Mediterranea Donatori Autonomi di Sangue), Misericordia Spadafora (assistenza sanitaria e trasposto sanitario con ambulanza.
Infine, la speciale  “Lotteria degli Angeli” , attraverso estrazione di premi, ha fatto sì che la splendida serata si concludesse con momenti di grande entusiasmo.
Ancora un successo quindi, per una manifestazione particolarmente apprezzata dai cittadini, che ogni anno conferma gradimento e professionalità.
mercoledì 8 agosto 2018

Maurizio Russo

    Vai a pagina
    segui il meteo
    ven 19
    27°-21°
    sab 20
    25°-20°