il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita ovunque tu sia.

A Castanea arrestato un 45enne Condannato a 6 anni e 8 mesi per estorsione. A Tremestieri un 25enne sottoposto alla detenzione domiciliare

Messina, i Carabinieri eseguono due ordini di carcerazione

Stampa
I Carabinieri della Compagnia di Messina Centro hanno arrestato MASTRONARDO Giuseppe 45enne, residente nel villaggio Castanea, per il reato di estorsione che l’uomo ha commesso ai danni di un commerciante messinese nel 2005. Il tutto è scaturito dalla denuncia della vittima che, soltanto dopo diversi mesi dall’accaduto, aveva trovato il coraggio di affidarsi alle forze dell’ordine e denunciare i fatti. A seguito di ciò il 45enne ed i suoi complici sono stati tratti in arresto in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere. Ora è arrivata la condanna definitiva e così i Carabinieri hanno dato esecuzione all’ordine di carcerazione emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Messina a seguito della condanna dell’uomo che dovrà espiare la pena definitiva di 6 anni e 8 mesi di reclusione. L’arrestato è stato accompagnato presso la Casa Circondariale di Messina Gazzi dai Carabinieri della Stazione di Castanea. Nella mattinata di ieri i Carabinieri della Stazione Messina Tremestieri, hanno tratto in arresto il 25enne R. R. in esecuzione di un ordine di carcerazione dell’ufficio esecuzioni Penali della Procura della Repubblica di Messina per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente commesso a Messina nel dicembre 2017. 
Il giovane deve scontare la pena di 5 mesi in regime di arresti domiciliari.
giovedì 7 giugno 2018


    Vai a pagina
    segui il meteo
    sab 18
    29°-25°
    dom 19
    28°-25°
    lun 20
    28°-22°