il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita ovunque tu sia.

Continui ritardi burocratici nel bando di reclutamento di 75 autisti scaduto lo scorso 20 marzo

Atm a rischio il blocco del servizio- Nota Uiltrasporti. La replica dell’UREGA .La controreplica

Stampa
Continui ritardi burocratici nel bando di reclutamento di 75 autisti scaduto lo scorso 20 marzo fermo in commissione all'Ufficio regionale per l'espletamento di gare per l'appalto di lavori pubblici (UREGA)
La Uiltrasporti
: rischiamo il blocco del servizio di trasporto pubblico in città già dal prossimo giugno per l’imminente periodo delle ferie estive, se non si provvede a sollecitare il completamento dell’iter di selezione dell’agenzia interinale.
La Uiltrasporti lancia un concreto allarme , il servizio bus ATM rischia seriamente il blocco , o la sospensione di diverse linee , già dal prossimo 15 giugno quando inizieranno le ferie estive del personale autista se non si provvederà a completare il percorso, fermo da settimane in commissione UREGA per l’aggiudicazione della società interinale che deve selezionare 75 autisti per ATM.
Nel mese di giugno inoltre – dichiara Michele Barresi segretario generale Uiltrasporti – cesserà anche il contratto di un anno per i 44 autisti Tempoary attualmente in servizio , e senza un provvedimento urgente si rischia l’interruzione occupazionale ma anche il blocco del servizio in città. Il periodo estivo alle porte e quindi le turnazioni di ferie del personale , ma anche i numerosi servizi per la zona nord e torre Faro richiedono esigenze di personale autista che la cronica carenza di olltre 80 agenti non consente di reperire. Invitiamo la Direzione generale e l’amministrazione a porre in essere la proroga con urgenza degli attuali autisti interinali in forza e porre in essere nelle more ogni intervento utile per completare l’iter del bando di reclutamento delle nuove risorse che nella migliore delle ipotesi potranno prendere servizio non prima della fine del prossimo mese di luglio .
La replica del dirigente preposto dell’UREGA di Messina , Dott. Giovanni Franciò: 
Con riferimento al comunicato del 22 maggio 2018 diffuso da UILTRASPORTI – Segreteria Territoriale Messina, si rappresenta che l’affermazione testuale “Continui ritardi burocratici nel bando di reclutamento di 75 autisti scaduto lo scorso 20 marzo fermo in commissione all'Ufficio regionale per l'espletamento di gare per l'appalto di lavori pubblici (UREGA)”, che in detto comunicato si legge, non risponde in alcun modo al vero. L’UREGA infatti, ai sensi della vigente normativa regionale, non ha alcuna competenza relativamente ad appalti di servizi - quale è quello finalizzato all’individuazione della società interinale che dovrà selezionare 75 autisti per ATM - ma soltanto il compito di individuare, mediante sorteggio pubblico, due componenti, liberi professionisti esperti nella materia, attinti da un albo appositamente istituito, quali componenti la commissione giudicatrice per la valutazione delle offerte tecniche ed economiche dei concorrenti, commissione presieduta da un funzionario della stazione appaltante (ATM). Tale adempimento è stato regolarmente effettuato dall’UREGA, su richiesta della stazione appaltante effettuata con nota pervenuta all’ufficio il 29 marzo 2018, in data 13 aprile, alla presenza di un funzionario dell’ATM, e reiterato, a causa della rinuncia di un professionista sorteggiato, in data 27 aprile, e regolarmente comunicato ai componenti sorteggiati ed alla Stazione Appaltante richiedente . Nessun altro adempimento è previsto dalla normativa vigente in capo all’UREGA, e la relativa gara è incardinata ed in corso di svolgimento presso la stazione appaltante (ATM), pertanto in quella sede vanno individuati eventuali ritardi. Non si comprende pertanto da quali fonti la UILTRASPORTI abbia potuto apprendere una notizia talmente priva di ogni fondamento.
La controreplica Uiltrasporti
«Prendiamo atto di quanto dichiarato dall’Urega che replica alla Uiltrasporti che aveva segnalato ritardi burocratici sulle procedure del bando Atm per l’individuazione della società interinale che si dovrà occupare di reclutare i 75 autisti richiesti dall’azienda trasporti.
Oggi il dirigente dell’Urega di Messina precisa che l’unico compito dell’ufficio regionale è quello di individuare due componenti che faranno parte della commissione giudicatrice per l’affidamento del bando. Lo stesso dirigente spiega che l’Atm aveva fatto richiesta lo scorso 28 marzo, l’Urega ha proceduto alla prima nomina il 13 aprile e poi, per la rinuncia di uno dei due componenti si è arrivati al 27 aprile per il secondo sorteggio. Tutto chiaro –afferma il segretario Uiltrasporti Michele Barresi - ma non possiamo non ribadire un’eccessiva lungaggine nelle procedure, visto che a conti fatti l’Urega si è presa un mese di tempo per sorteggiare due componenti di commissione da un elenco già istituito. Iter che, lo ribadiamo, ha inevitabilmente bloccato il bando per l’assunzione dei 75 autisti che servono all’Atm per garantire i servizi di trasporto che rischiano il blocco”.
martedì 22 maggio 2018


    Vai a pagina
    segui il meteo
    sab 18
    29°-25°
    dom 19
    28°-25°
    lun 20
    28°-22°