il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita ovunque tu sia.

In una zona centrale di Messina, accanto alla chiesa di Santa Maria di Portosalvo

Auto di un´agente di polizia crivellata da ben sette colpi di pistola

Stampa
Sono sette i colpi di pistola esplosi contro una Lancia Y durante la notte in via Trapani vicino all'incrocio con viale della Libertà, in una zona centrale di Messina, accanto alla chiesa di Santa Maria di Portosalvo. La vettura presa di mira è di proprietà di un'agente della polizia in servizio alla questura di Messina. Ad accorgersene la stessa poliziotta stamane. Ancora ignoti i motivi del gesto che ha tutte le caratteristiche di un avvertimento. Adesso bisognerà capire se c’è una correlazione tra l’attivita della donna e l’episodio. Tra le ipotesi che al momento vengono tenute in considerazione dagli inquirenti anche la possibilità che l’auto della poliziotta sia stata scambiata, per errore, con quella del vero obiettivo dell’agguato intimidatorio.
Sul posto gli uomini della polizia scientifica per i rilievi hanno recuperato i bussoli rimasti sull’asfalto. Intanto gli investigatori della Squadra Mobile, a cui sono state affidate le indagini, stanno cercando eventuali immagini di telecamere piazzate nelle zone vicine che potrebbero servire a rivelare particolari interessanti per la soluzione del caso.
martedì 15 maggio 2018

Dario Buonfiglio

    Vai a pagina
    segui il meteo