il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita ovunque tu sia.

Necessario riprendere , in tempi brevi, l'attività scolastica

Cucinotta sollecita il ripristio dell´agibilità della scuola Crispi/Pascoli

Stampa
Un rappresentante dei genitori, ha reso noto attraverso una corposa documentazione fotografica, raccolta proprio stamani giovedì 7 dicembre 2017, lo stato in cui versa ancora oggi la scuola Crispi/Pascoli oggetto di un fortuito incendio causato in data 4 u.s., da una fotocopiatrice.
Nicola Cucinotta nella qualità di consigliere Comunale e padre di tre bimbi, si fa portavoce delle istanze che provengono dal territorio e chiede a gran voce l'intervento personale del Sig. Sindaco affinché in tempi brevi, e non biblici come troppo spesso capita negli ultimi anni, l'amministrazione provveda a far ripristinare lo stato dei luoghi cosicché i ragazzini presto possano riprendere l'attività scolastica.
Da quanto riferitomi dal rappresentante dei genitori, sig. Boemi, spiega Cucinotta  "a distanza di tre giorni solo oggi è intervenuta una ditta di pulizia con n 3 addetti, numero chiaramente insufficiente in rapporto allo stato dei luoghi per terminare in poco tempo il lavoro necessario. Oltretutto sembrerebbe indispensabile, ove necessario, una completa tinteggiatura delle pareti annerite".
 è pacifico che, la mancanza di risposte, maggiormente tempestive ed efficaci da parte della casa comunale potrebbe comportare una chiusura prolungata del plesso con innegabili ripercussioni negative per gli studenti.
I genitori,inoltre, fanno presente, che sarebbe opportuno, per la natura dell'apperecchiatura bruciata, un preventivo sopralluogo dell ARPA, che possa fugare ogni dubbio sull'eventuale pericolosità residua nei locali scolastici il cui pavimento, come si può vedere dalle foto che sono state allegate ed inoltrate agli organi di stampa, insieme all'arredo ed alle suppellettili, è attualmente ricoperto di materiale derivante dall'incendio.
 è in questa occasione che Accorinti dovrebbe dare il meglio di sé, ed utilizzare il suo ruolo istituzionale per servire la comunità, non per essere servito!
giovedì 7 dicembre 2017


    Vai a pagina
    segui il meteo