il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita ovunque tu sia.

Nota ANM sulla vicenda

Legali di De Luca sollecitano sospensione dott.Barbaro dall’esercizio funzioni di P.G,

Stampa
  Gli avvocati Prof. Carlo Taormina e Tommaso Micalizzi, legali del deputato regionale di Udc Sicilia Vera Cateno De Luca hanno presentato denunzia nei confronti del dott. Vincenzo Barbaro, Procuratore Generale della Corte di Appello di Messina, per le calunnie consumate nei loro confronti, attraverso un atto di citazione in cui formula accuse di concorso con I'On. De Luca, che si sarebbe realizzato con le postazioni difensive realizzatesi nel corso dei 17 procedimenti penali che lo hanno riguardato e che, invece, si sono svolte nel pieno rispetto della legge e delle regole deontologiche; nonché nella assistenza tecnica al medesimo assicurata in occasioni di tipo mediatico alle quali la partecipazione era dovuta per la qualità di uomo pubblico rivestita dal cliente. E' stata sollecitata all'Autorità adita la sospensione del Barbaro dall'esercizio delle funzioni di Procuratore Generale a tutela della correttezza delle indagini
(Nella foto De Luca con l'avv. Taormina)

Nota dell'Associazione Nazionale Magistrati sulla vicenda


Dopo la dichiarazione del deputato regionale inquisito che chiede la sospensione del procuratore generale Vincenzo Barbaro, arriva la nota dell'Associazione Nazionale Magistrati. 
L'organismo rappresentativo dei Magistrati chiede l'intervento del Consiglio Superiore della Magistratura a tutela dei colleghi messinesi. Ecco la nota ufficiale : “L’Anm comunica l’imminente richiesta alla prima commissione del CSM di una pratica a tutela dei magistrati dell'intero distretto che quotidianamente si adoperano con spirito di profonda abnegazione, rigore e serietà nell’interesse della giustizia".

giovedì 7 dicembre 2017


    Vai a pagina
    segui il meteo