il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita ovunque tu sia.

Intitolato alla prof.ssa Cocchiara il Micro Nido del Policlinico

Stampa
Si è svolta stamane, nei locali siti fra i Padiglioni NI ed E, la cerimonia di intitolazione del Micro Nido aziendale dell’A.O.U. Policlinico “G. Martino” alla prof.ssa Maria Antonella Cocchiara, scomparsa nell’ottobre 2016.
La docente, ordinaria di Storia delle Istituzioni Politiche dell’Ateneo, già Presidente del Comitato Unico di Garanzia di Unime e, ancor prima, del Comitato per le pari Opportunità dell’Ateneo, aveva dato un grande impulso all’apertura del Micro Nido del Policlinico nell’anno 2012.
L’Azienda, con l’intitolazione e l’apposizione di una targa, ha voluto tracciare anche un ricordo dell’intenso e appassionato impegno della prof.ssa Cocchiara nella diffusione della cultura della parità di genere e delle pari opportunità.Alla cerimonia hanno preso parte, fra gli altri il dott. Michele Vullo, Commissario Straordinario dell’A.O.U. Policlinico, il prof. Emanuele Scribano, Prorettore Vicario dell’Università di Messina, e la prof.ssa Giovanna Spatari, in qualità di membro del Comitato di gestione del Micro Nido.
Il Micro Nido – ha dichiarato il dott. Vullo – è una iniziativa avviata in passato dal Policlinico e risponde, sotto vari aspetti, non solo alle esigenze delle madri dipendenti dell’Azienda, ma anche a quelle di numerose altre mamme e dei loro bambini. Rappresenta, perciò, una risposta attiva ad bisogno della quotidianità. Questo evento è meritorio su due fronti: innanzitutto contribuisce alla memoria di una persona straordinaria e, poi, ancora ci consente di raccogliere gli aiuti di volontari e di ricordare la mole di lavoro di coloro che lo hanno progettato e realizzato”.
“La prof.ssa Cocchiara – ha commentato il prof. Scribano – è stata una docente eccellente e una cittadina impegnata in ambito sociale, in particolare per i temi connessi alle pari opportunità. Seppur non sia stato il suo settore principale, anche il Micro Nido testimonia il suo incredibile percorso e la sua statura morale e umana”.
Di seguito allo svelamento delle due targhe (una esterna ed una interna alla struttura), la prof.ssa Spatari ha consegnato al Commissario Straordinario una busta contenente il risultato della raccolta, effettuata da associazioni molto vicine alla compianta docente, destinata all’acquisto di ulteriori beni utili al Micro Nido.
mercoledì 6 dicembre 2017


    Vai a pagina
    segui il meteo