il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita ovunque tu sia.

Troppi post su facebook

Cateno De Luca, il Gip dispone divieto comunicazione con l’esterno

Stampa
Il Gip dispone divieto comunicazione con l’esterno. Stop alla comunicazione con l’esterno. Lo ha deciso il gip di Messina per Cateno De Luca, il neo deputato siciliano arrestato per evasione fiscale poche ore dopo il voto delle regionali. I suoi legali, nei giorni scorsi, gli avevano caldamente consigliato di evitare esternazioni sui social.
 Ma lui, che della comunicazione sopra le righe ha sempre fatto la cifra del suo agire politico, da quando nel 2007 si spogliò nella sala stampa dell’Ars a quando, l’estate scorsa portò una pecora in piazza a Messina per protestare contro le condizioni igieniche di una zona ridotta, a suo giudizio, «come un ovile», evidentemente non li ha ascoltati. Post dopo post, da quando sono scattati gli arresti domiciliari non ha infatti perso occasione per dire e fare commenti e esprimere i suoi giudizi. De Luca è accusato di associazione a delinquere finalizzata all’evasione fiscale. Sabato scorso, i suoi legali, dopo l’interrogatorio di garanzia hanno chiesto al gip, che non si è ancora pronunciato la revoca dei domiciliari.
martedì 14 novembre 2017


    Vai a pagina
    segui il meteo
    gio 23
    16°-8°
    ven 24
    16°-7°