il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita ovunque tu sia.

Un commissario di gara e il pilota messinese di un'auto in gara.Nota del sindaco a nome della città

Drammatico incidente, nel corso della seconda giornata della Targa Florio rally, due morti

Stampa
Drammatico incidente, nel corso della seconda giornata della Targa Florio rally, due morti: un commissario di gara e il pilota messinese di un'auto in gara. L’incidente si è verificato intorno alle 12.30 al km 10+500 della 101esima edizione della Targa Florio. Si stava svolgendo la prova speciale “Piano Battaglia 1” e sembra che, dopo la nevicata delle prime ore del mattino, sull’asfalto ci fosse del nevischio. Su un lungo rettilineo, la Bmw Mini Cooper della coppia Gemma Amendolia - Mauro Amendolia ha improvvisamente sbandato travolgendo il commissario di percorso che era in piedi sul ciglio della strada.Le vittime dell'incidente mortale sono Giuseppe Laganà, commissario di gara di Lentini, travolto dall'auto, e il pilota Mauro Amendolia, originario di Messina di 53 anni. 
La figlia, Gemma Amendolia, 27 anni, è stata ricoverata in gravi condizioni all'ospedale Madonna dall'Alto di Petralia Sottana (Palermo).Prima è stata annullata la prova speciale Geraci-Castelbuono e poi la direzione di gara ha deciso di annullare la manifestazione. Secondo le prime testimonianze degli altri piloti e le prime ricostruzioni dei carabinieri l'incidente è avvenuto in un lungo tratto di rettilineo nei pressi del rifugio Oristano. La vettura avrebbe perso aderenza per il fondo stradale sconnesso ed anche per il nevischio che era caduto nelle prime ore del mattino.
Di seguito la nota del Sindaco, della Ginta municipale e dell'intera città 
“La terribile notizia della scomparsa di Mauro Amendolia addolora profondamente l’Intera città”.
Così il Sindaco Renato Accorinti esprime il cordoglio personale e di tutta l’Amministrazione comunale non appena appresa la triste notizia della tragica scomparsa del pilota Mauro Amendolia, deceduto a seguito dell’incidente occorso durante lo svolgimento di una prova della Targa Florio.“Con Mauro Amendolia la nostra comunità perde un importante riferimento, nel mondo sportivo e nella società civile, ove Mauro era molto apprezzato per il grande contributo di competenza e professionalità fornito alla crescita dello sport dei motori, sia come organizzatore che come pilota”.L’Amministrazione comunale di Messina esprime i propri sentimenti di solidarietà umana alla famiglia e la vicinanza alla figlia Gemma, ferita nello stesso incidente. 
Foto da Facebook di Mauro e Gemma Amendolia
venerdì 21 aprile 2017


    Vai a pagina
    segui il meteo
    dom 20
    28°-24°
    lun 21
    28°-24°
    mar 22
    31°-25°
    mer 23
    31°-25°