il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita ovunque tu sia.

Sversamento a mare di copiose acque nere,

Biancuzzo denuncia la rottura della rete fognante ad Acqualadrone

Stampa
Il Rag. Mario Biancuzzo Consigliere 6 Circoscrizione, con la seguente nota, denuncia la rottura della rete fognante, con conseguente sversamento a mare di copiose acque nere, ad Acqualadrone :
Ho accertato personalmente
recandomi sui luoghi che nel villaggio Acqualadrone esiste in atto una copiosa fuoriuscita di liquami fognari. In direzione del depuratore sulla spiaggia è saltata la rete fognaria, il tubo è rotto è staccato e le copiose acque nere, puzzolenti si disperdono in mare. Non riesco a capire se i liquami copiosissimi, che vanno a finire in mare inquinandolo, provengono dal depuratore. 
Incredibile lo scenario che si è presentato ai mie occhi allo ore 13,00, i liquidi si disperdono in mare ciò costituisce reato ai sensi della legge n. 349/86 e c’è un gravissimo pericolo per la salute pubblica. 
Ciò premesso si chiede: 
 1) al Signor Direttore generale dell’AMAM: di intervenire con somma urgenza per eliminare detto pericolo, eliminando con interventi seri l’inquinamento ambientale. Lavori da eseguire a regola d’arte sotto il controllo di tecnici specializzati. 
 2) Al Signor Comandante della Capitaneria di Porto di voler intervenire autorevolmente sui responsabili del settore per eliminare la fuoriuscita di liquami fognari che si disperdono in mare.
 3) Al Signor Assessore all’ambiente di voler intervenire a tutela della salute pubblica per inosservanza delle disposizioni a tutela dell’ambiente e della salute pubblica
. 4) Al Signor Comandante della Polizia Municipale di voler accertare la veridicità di quanto sopra esposto dallo scrivente. 
 Chiedo inoltre di SAPERE dal direttore generale dell’AMAM quanto segue: il depuratore di Acqualadrone adibito per lo smaltimento dei liquidi fognari funziona? Quale è il motivo che non viene riparato il tubo rotto ed i liquami vanno a finire in mare inquinando il mare e l’ambiente? Esiste personale che dovrebbe controllare l’efficienza del depuratore? E’ giusto, corretto ed onesto che dobbiamo inquinare il mare? La Signoria Sua è a conoscenza di questa gravissima anomalia dovuta alla rottura del tubo? Allego foto fatta  oggi 19 Aprile 2017 alle ore 13,00
mercoledì 19 aprile 2017


    Vai a pagina
    segui il meteo
    dom 20
    28°-24°
    lun 21
    28°-24°
    mar 22
    31°-25°
    mer 23
    31°-25°