il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita ovunque tu sia.

Nota della Cub su vertenza lavoratori mensa

Mensa nello Scalo di Sigonella, 40 licenziamenti

Stampa
La “Confederazione Unitaria di Base”- Settore Trasporto Aereo- di Catania denuncia la sistematica violazione di diritti fondamentali ed inalienabili dei lavoratori all’interno della Base Militare Aeronavale di Sigonella, da parte della società di gestione aeroportuale “Algese 2 S.c.a.r.l., consorzio “creatura” della napoletana “Alisud” S.p.A., presente nello Scalo dal 1976. L’ennesima e più recente “presa di posizione” aziendale riguarda l’abolizione del Servizio Mensa, alla quale i lavoratori, a larga maggioranza, hanno risposto organizzando una raccolta firme dal valore indiscutibile, alla quale ha aderito la maggior parte dei lavoratori. Dall’ 1 Settembre, senza alcun confronto con le maestranze, l’Algese ha chiuso “d’autorità” la mensa presso la quale da anni i lavoratori consumavano i loro pasti, prima sostenendo la necessità di urgenti riparazioni, poi licenziando gestore e dipendenti, e pretendendo da tutti loro la sottoscrizione di “dimissioni volontarie” in modo da evitare ricorsi e risarcimenti. La mensa era gestita dalla Cooperativa “Un fiore per la vita”, la cui storia, generosa, onorevole e trasparente è nota in tutto il Paese, anche per le iniziative socio-culturali di cui nel tempo si è fatta carico durante le sue attività. “L’urgenza di ristrutturare i locali per motivi di igiene e sicurezza” è risultata solo un pretesto, tant’è che nel mese di settembre non si è visto nessun tecnico per eseguire i lavori.

Ed i lavoratori sono costretti a preparare i loro pasti a casa o ad acquistarli presso esercizi commerciali, con ulteriori spese a loro carico, per consumarli poi in ambienti “poco adatti” ed ancor meno igienici. Innumerevoli e vergognose operazioni, tutte perpetrate e perseguite col supporto di sigle sindacali filo- aziendali e contro il parere dei lavoratori, hanno luogo ininterrottamente a Sigonella dal ’97.

Le numerose vertenze degli operatori aeroportuali di Sigonella sono approdate sui banchi del Tribunale del Lavoro di Catania e Siracusa, e riportate dalla stampa locale e nazionale. Lo stato di agitazione prima, ed importanti mobilitazioni atte a fronteggiare un “modus operandi” inammissibile in ogni tempo e circostanza. A queste drammatiche risoluzioni bisogna aggiungere il fatto che pur avendo ottenuto per altri cinque anni (e cinque sono appena trascorsi, senza nessuna difficoltà), l’Algese 2 ha sottratto ai lavoratori il servizio autobus con ulteriore perdita sulla busta paga, e ne sta licenziando altri quaranta lavoratori dichiarati “in esubero” . Condizioni di lavoro (sfruttamento!) insostenibili, aggravate dal mancato riconoscimento del “lavoro usurante” , che diventano a questo punto e senza alcuno sbocco, essendo negata ogni trattativa con i lavoratori che hanno scelto un percorso sindacale unico ed alternativo “ a quelli del testo unico” del 2014.

(Cub - Settore Trasporto Aereo - Gaetano Ventimiglia)
mercoledì 10 aprile 2019


    Vai a pagina
    segui il meteo
    lun 22
    21°-12°
    mar 23
    23°-11°
    mer 24
    22°-12°
    gio 25
    22°-12°
    ven 26
    24°-13°
    sab 27
    22°-15°