il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita ovunque tu sia.

L’accensione dell'albero dedicata ai fratelli Fifì e Nanna Messina

La magia del Natale illumina Messina

Stampa
Due palloncini bianchi e uno giallo si sono liberati in volo, ieri pomeriggio, sopra una Piazza Cairoli gremita di cittadini per vivere un momento di condivisione e raccoglimento in ricordo dei fratelli Fifi e Nanna che sono venuti a mancare nel mese di giugno nel rogo della loro casa e della loro zia Marulla che li ha raggiunti in cielo nel mese di ottobre. 
Una comunità che si è stretta attorno ai genitori e che ha atteso in silenzio l’accensione dell’albero e della ruota panoramica. Un momento particolare, volutamente dedicato ai fratelli Messina e che ufficialmente da il via alle iniziative programmate per le festività natalizie. 
Il lato monte di piazza Cairoli si è trasformato in un vero e proprio villaggio del Natale con l’albero alto 14 metri, acquistato da privati in Ungheria e abbellito con trentamila led equivalenti a tre chilometri di fili luminosi, la ruota panoramica di 45 metri sponsorizzata da Caffè Barbera, la casa di Babbo Natale e le casette degli hobbisti. 
Un progetto che si è realizzato grazie alla forza di otto imprenditori che si sono messi insieme e hanno dato vita all’Associazione “MessinaInCentro”, con il presidente Lino Santoro Amante, che in meno di una settimana ha lavorato senza sosta ed è riuscita a portare in città il clima caldo e gioioso del Natale. 
Grazie a chi eroicamente – dichiara il Sindaco Cateno De Lucacontinua a scommettere su Messina. Questo è un momento particolare e noi ci auguriamo che al di la delle visioni diverse si arrivi ad una programmazione comune. Per questa occasione non siamo riusciti a svolgere al meglio il nostro ruolo ma ci prefissiamo di farlo in futuro. Questo evento è il sintomo di quanto sia fondamentale che ci sia una sana collaborazione tra il pubblico e il privato, che si faccia rete perché solo così possiamo riuscire a fare cose straordinarie”. 
Da subito, infatti, l’Amministrazione comunale ha abbracciato il progetto e si è resa disponibile mettendo a disposizione i propri servizi come ricordato dall’assessore Giuseppe Scattareggia
Per tutto il mese di dicembre e fino al 7 gennaio si alterneranno varie eventi di musica, spettacolo, animazione e addobbi vari. Sarà inoltre chiusa al transito e dedicata interamente ai bambini, la via Saccà, “uno spazio pedonale che la IV Circoscrizione – ha detto il presidente Alberto De Luca- vuole immaginare definitivamente destinato ai due fratelli Messina”. 
La benedizione per il santo Natale del vescovo ausiliare Mons. Cesare Di Pietro che si è detto felice nel “vedere Messina unita e coesa attorno ai valori della vita che sono rappresentati dall’albero che ci congiunge al cielo. In questo momento siamo incamminati tutti verso una vita più bella dove non ci sarà veleno di morte e i nostri angeli ci benedicono, ci sorridono e rassicurano che sono felici nel giardino del Signore”.
domenica 9 dicembre 2018

Cristina D'Arrigo

    Vai a pagina
    segui il meteo
    dom 21
    20°-11°
    lun 22
    21°-12°
    mar 23
    23°-11°
    mer 24
    22°-12°
    gio 25
    22°-12°
    ven 26
    24°-13°