il Cittadino di Messina - quotidiano e settimanale on-line: l'informazione gratuita ovunque tu sia.

La Santa Messa sarà celebrata dall’ Arcivescovo S.E. Mons. Giovanni Accolla alle 11 nel Monastero di Montevergine 

Il 1 Maggio del MCL tra famiglia, lavoro e sviluppo

Stampa
Rigenerare la Città: famiglia, lavoro e sviluppo. Questo è il tema al quale il Movimento Cristiano Lavoratori di Messina, dedica il Primo Maggio. Festa del Lavoro, ma anche della dignità umana e della coscienza civica. Un momento di aggregazione e riflessione sui temi del lavoro e dell’impegno sociale, che quest’anno vedrà la presenza dell’Arcivescovo della Diocesi di Messina – Lipari – S. Lucia del Mela, S.E. Mons. Giovanni Accolla, che ha accolto l’invito del Movimento e che domani, martedì 1 maggio, celebrerà la Santa Messa alle 11:00 presso il Monastero di Montevergine – Santa Eustochia Esmeralda (Via XXIV Maggio 161, Messina). Alla celebrazione, oltre agli associati e ai dirigenti di MCL, saranno presenti ACLI, Azione Cattolica, CTG, CISL, la Consulta dei Laici e Ucid. Ogni anno il MCL festeggia il primo maggio come momento di incontro per affermare che il lavoro – in tutte le sue declinazioni e con tutte le sue criticità - è un diritto, alta espressione dell’animo e dell’intelletto umano, in cui riconoscersi e far crescere la famiglia e la società intera. 
Siamo felici quest’anno di poter condividere il 1 maggio – dichiara il presidente provinciale MCL Fortunato Romanocon S.E. Mons. Accolla e con Don Sergio Siracusano Direttore dell'Ufficio Diocesano per i problemi sociali e il lavoro che incontreranno i dirigenti, i giovani, gli associati e le loro famiglie. Sarà per tutti noi un momento di grande e intima gioia. Rigenerare la Città: lavoro, famiglia e sviluppo è il tema scelto per il 2018 perché vogliamo puntare i riflettori su argomenti troppo importanti perché vengano relegati ad interventi approssimativi, sporadici e superficiali. Qualche anno fa come movimento avevamo lanciato a livello nazionale un appello alle Istituzioni e alle Forze Politiche Sociali dal titolo “La Domenica è festa!”, in difesa del carattere festivo della Domenica e della salvaguardia dei giorni di festa contro l’apertura degli esercizi commerciali, per dare a tutti la possibilità di godere di sufficiente riposo e tempo libero che permetta di curare la vita familiare, culturale, sociale e religiosa. Il primo maggio per noi è condivisione, tempo comune e relazione”
Durante la mattinata S.E. visiterà i locali della Sede Provinciale di MCL di via Romagnosi 2 dove impartirà la Benedizione ai lavoratori presenti che si estenda simbolicamente a tutto il mondo del lavoro e a tutti coloro i quali sono impegnati per costruirlo.
lunedì 30 aprile 2018


    Vai a pagina
    segui il meteo